BUONISSIMO
Seguici

​Dimagrire d'autunno: i cibi che fanno perdere peso

Scoprite come tagliare sulle calorie utilizzando gli alimenti di stagione!

​Dimagrire d'autunno: i cibi che fanno perdere peso

L’autunno è la stagione dei colori. Gli alberi sfoggiano foglie verdi, rosse, arancioni… Ma anche la tavola non è da meno: la natura ci regala in questo periodo decine di frutti ricchi di sostanze depurative e antiossidanti, che preparano l’organismo a restare in forma e in salute durante l’inverno. Come la zucca, i legumi, i funghi, i broccoli o le castagne. Ecco alcuni preziosi suggerimenti per come cucinarli al meglio per tagliare sulle calorie.

La zucca
Non c’è dubbio: la regina dell’autunno è la zucca . Ricca di vitamina C e carotenoidi, che aiutano a rafforzare il sistema immunitario e proteggono le cellule dall’invecchiamento, è anche una fonte di potassio, toccasana per cuore e muscoli. E non solo. E’ povera di calorie (solo 18 calorie ogni 100 grammi di zucca) e contiene un’alta percentuale d’acqua, il che la rende un prezioso antidoto contro la cellulite.
Una bella vellutata di zucca o un piatto di farro e zucca possono essere un sostituto più sano e meno calorico di un piatto di pasta.

I legumi
L’autunno è anche la stagione dei legumi: fagioli, lenticchie, soia, ceci. Vere e proprie proteine verdi, capaci di dare lo stesso apporto proteico di carne e pesce. In più, rispetto ai cereali, non contengono glutine e sono perfetti da integrare in una dieta aglutinata per chi soffre di celiachia. Fate il pieno, in questo periodo, di minestre di legumi (magari in sostituzione di una porzione di carne o di un piatto di pasta) come l’ottima minestra di lenticchie e cercate di consumarle con pochissimo pane, meglio se integrale (i legumi sono già ricchi di carboidrati).

Dieta d'autunno: cosa è meglio mangiare

I funghi
Solo 20 calorie per 100 grammi. Già questo dato fa riflettere su quanto siano light i funghi. Ricchi di fibre e proteine sono perfetti cucinati alla griglia con un cucchiaino di olio, origano e un pizzico di sale, magari in sostituzione delle più caloriche patate al forno.

Verdure a foglia verde
Broccoli, broccoletti, cavolfiori, cavoli, verze, spinaci sono tutte tipiche verdure autunnali ricche di luteina, una sostanza antiossidante che protegge gli occhi. I nutrizionisti consigliano di non bollirle, perché perderebbero le loro proprietà nutritive. Meglio stufarle direttamente nell’olio, aggiungendo magari qualche erbetta aromatica. Qualche proposta salutare? Riso e verza o minestra di broccoli.

Le castagne
Vi hanno detto che sono delle bombe caloriche? Non è esattamente così. Gustose e nutrienti, sono fatte per circa il 50% di acqua e, se lessate, contengono circa 150 calorie per etto. Non molto, se si considera che donano un senso di sazietà immediata, oltre ad essere ricche di minerali, come zinco, rame e manganese.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963