Buonissimo
Seguici

Tagliatelle al pesto genovese

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
pasta-pesto
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Colli di Luni DOC Vermentino
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 450 kcal
  • TEMPO: 25 min di preparazione10 min di cottura
VALORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE
Energia 450 kcal
Carboidrati -
di cui zuccheri -
Proteine -
Grassi -
di cui saturi -
Fibre -

Le origini delle tagliatelle al pesto genovese risalgono alla regione ligure dell’Italia settentrionale. Il pesto, una salsa a base di basilico, pinoli, olio d’oliva, formaggio parmigiano e pecorino, ha radici antiche e le prime tracce di questa crema risalgono al Medioevo. Nel corso dei secoli, la ricetta regionale è stata affinata e adottata nella cucina ligure, dove ha guadagnato popolarità. Oggi è conosciuta in tutto il mondo come una pietanza classica e deliziosa della gastronomia tricolore. Questo primo piatto è leggero e nutriente. Il basilico, ingrediente chiave del pesto, è una fonte di vitamine A, C e K e possiede proprietà antiossidanti. L’olio d’oliva fornisce grassi sani che contribuiscono al benessere cardiovascolare. Il formaggio parmigiano reggiano e i pinoli apportano proteine e grassi che favoriscono la sazietà. Le tagliatelle, a base di semola di grano duro, offrono carboidrati complessi che forniscono energia. Questa pietanza può essere gustata in qualsiasi stagione dell’anno. Tuttavia, è particolarmente apprezzata in primavera e estate, quando gli ingredienti principali sono al massimo della freschezza, accompagnando il pranzo e la cena, servita come primo piatto in occasioni speciali o in ristoranti italiani. Pronti per cucinare insieme? Indossate il grembiule, accendete la fantasia. Le tagliatelle al pesto genovese aspettano per essere portate in tavola!

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. pesto-mixer

    Portate ad ebollizione l’acqua salata in una pentola e cucinate le tagliatelle. Nel frattempo, preparate il pesto. In un mixer, unite le foglie di basilico, il formaggio parmigiano, il formaggio pecorino, i pinoli, gli spicchi d'aglio, l'olio d'oliva, il sale e il pepe.

  2. pesto

    Frullate il tutto fino a ottenere una salsa liscia e omogenea. Scolate le tagliatelle al dente e trasferitele in una ciotola capiente. Aggiungete il pesto e mescolate bene in modo che siano completamente ricoperte.

Consigli

Potete servire le tagliatelle al pesto genovese in piatti individuali o in una grande ciotola da portata. Per un tocco decorativo, aggiungete foglie di basilico fresco e una spolverata di formaggio parmigiano grattugiato.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla