Buonissimo
Seguici

Risotto alle castagne e funghi porcini

Il risotto alle castagne e funghi porcini è un primo piatto invernale dalla ricetta originale, che incarna la tradizione culinaria italiana con un’accattivante combinazione di sapori e consistenze. Le sue origini risalgono alle regioni settentrionali del Paese, dove entrambi gli ingredienti sono elementi distintivi e ampiamente disponibili durante le stagioni più fredde. Pertanto, la storia di questo piatto si radica nelle antiche pratiche culinarie delle comunità montane, dove i prodotti locali abbondavano e venivano impiegati con maestria per creare pietanze ricche di gusto e sostanza. Le castagne, una volta considerate il “pane del povero”, erano un alimento essenziale nelle zone montuose, mentre i funghi porcini aggiungevano un tocco di lusso alla tavola.

La ricetta originale richiede l’uso di riso carnaroli o arborio, entrambi ideali per assorbire i sapori e mantenere la giusta consistenza. Le castagne vengono preparate attraverso una lavorazione attenta, sbucciate e ridotte in purea per aggiungere cremosità al piatto senza compromettere la consistenza del riso. I funghi porcini, dal sapore robusto e terroso, sono attentamente puliti e tagliati a fette sottili prima di essere incorporati alla preparazione. In questo modo, possono rilasciare il loro aroma distintivo nel piatto senza diventare troppo dominanti. Infine,  la sfumatura con il vino bianco contribuisce a conferire profondità al piatto, preparando il terreno per l’assorbimento graduale del brodo di funghi. L’aggiunta della purea di castagne avviene a metà cottura, consentendo al riso di attirare piano piano la dolcezza e la cremosità delle castagne. Il risultato finale è una prelibatezza dal colore ambrato, ricco di profumi autunnali e sapori avvolgenti. Preparate anche voi il risotto alle castagne e funghi porcini. Conquisterete davvero tutti.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
risotto-all-castagne-e-funghi-porcini
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Chianti Classico DOCG
  • COSTO: Alto
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 450 kcal
  • TEMPO: 20 min di preparazione2 min di riposo20 min di cottura
VALORI NUTRIZIONALI PER PORZIONE
Energia 450 kcal
Carboidrati -
di cui zuccheri -
Proteine -
Grassi -
di cui saturi -
Fibre -
Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. risotto-castagne-e-porcini-piatto-finito

    Soffrigete la cipolla in olio d'oliva in una larga pentola a fuoco medio. Aggiungete il riso e tostatelo leggermente, mescolando costantemente per garantire una cottura uniforme. Sfumate con il vino bianco e continuate a mescolare fino a quando il vino sarà quasi completamente assorbito.

  2. brodo-di-funghi

    Aggiungete gradualmente il brodo di funghi, un mestolo alla volta, mescolando continuamente. Assicuratevi che il liquido venga assorbito prima di aggiungere il successivo. A metà cottura, incorporate la purea di castagne, amalgamando costantemente.

  3. brodo-di-funghi

    Nel frattempo, in una padella separata, saltate i funghi porcini affettati in un po' d'olio ed inteneriteli. Aggiungeteli al risotto. Proseguite con la cottura del risotto, perché acquisisca una consistenza cremosa e al dente.

  4. saltare-i-funghi

    Nel frattempo, in una padella separata, saltate i funghi porcini affettati in un po' d'olio ed inteneriteli. Aggiungeteli al risotto. Proseguite con la cottura del risotto, perché acquisisca una consistenza cremosa e al dente.

  5. risotto-castagne-e-porcini-piatto-finito

    Spegnete il fuoco, aggiungete il burro e mescolate bene. Regolate di sale e pepe. Lasciate riposare il risotto coperto per 2 minuti prima di servire.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla