BUONISSIMO
Seguici

Barchette alla ricotta

Le barchette alla ricotta si preparano impastando la ricotta con lo zucchero, l’arancia e la granella di cioccolato, mentre si cuocerà la semola nel latte bollente e si unirà poi al composto di ricotta; dalla pasta frolla si ricaveranno delle barchette che verranno farcite con il composto di ricotta e successivamente richiuse da altre barchette di pasta frolla prima di essere cotte in forno, spolverate con zucchero a velo e servite in tavola una volta raffreddate.

Barchette alla ricotta VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 45 min di preparazione 1h di raffreddamento
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pasta frolla 500 g
  • Ricotta 150 g
  • Semola 150 g
  • Latte 5 dl
  • Granella di cioccolato 70 g
  • Arancia 50 g
  • Cannella in polvere 10 g
  • Zucchero 150 g
  • Zucchero 30 g

Preparazione

  1. Barchette alla ricotta

    Amalgamate bene la ricotta con lo zucchero e unitevi l'arancia candita a pezzetti e la granella di cioccolato.

  2. Barchette alla ricotta

    Portate ad ebollizione il latte con la cannella. Togliete dal fuoco e aggiungete la semola. Lavorate energicamente con una frusta, rimettete la casseruola sul fuoco e continuare a mescolare per 2 minuti. Fuori dal fuoco, unite il tutto al composto di ricotta e mettete in frigorifero.

  3. Barchette alla ricotta

    Stendete la pasta frolla e, con uno stampino, ricavatene tanti ovali; foderate con essi delle formine di alluminio a forma di barchetta, tenendo da parte l'eccesso di pasta.

  4. Barchette alla ricotta

    Riempite una tasca da pasticciere con il composto di ricotta e distribuitelo nelle barchette di pasta frolla. Impastate e stendete i ritagli di pasta, ricavatene altri ovali e usateli per sigillare le barchette. Cuocetele nel forno già caldo a 180 °C per 20 minuti.

  5. Barchette alla ricotta

    Lasciate intiepidite le barchette, sformatele, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servitele.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate