BUONISSIMO
Seguici

Gin Tonic

Il Gin Tonic è un cocktail semplice da preparare e molto dissetante: parliamo di un drink che non passa mai di moda, da consumare nelle calde serate estive o, perché no, anche durante quelle invernali, magari a fine pasto. Le sue origini risalgano al XIX secolo e, ancora oggi, non esiste un barman – professionista e non – che non sappia preparare un gin tonic.

Il Gin Tonic è nato tra i soldati inglesi in epoca coloniale. In India, infatti, si consumava molto l’Indian Tonic Water, che conteneva il chinino, potente sostanza per prevenire e curare la malaria. Per rendere il gusto del chinino più dolce e gradevole i soldati inglesi provarono a unire acqua tonica, il gin che trasportavano via mare in tutte le colonie, lime o limone e, in alcuni casi, lo zucchero: nacque così il Gin Tonic, uno tra i cocktail più famosi al mondo.

Tradizionalmente il Gin Tonic viene preparato con il limone, ma se vorrete potrete aggiungere delle fettine di cetriolo, delle erbe aromatiche o anche delle spezie. Vista la sua semplicità di preparazione, di seguito vi spieghiamo come riprodurlo anche a casa in maniera impeccabile!

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Gin Tonic
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: -
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 1 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 5 min di preparazione

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Gin

    Per iniziare la preparazione del vostro Gin Tonic, riempite il bicchiere con cubetti di ghiaccio, poi versate il Gin nel bicchiere rispettando le dosi consigliate.

  2. Acqua tonica

    Aggiungete l'acqua tonica e mescolate bene (senza agitare troppo, altrimenti l’acqua tonica finirà per perdere la sua frizzantezza). Prendete una fettina o uno spicchio di limone (o lime) e lasciatelo cadere all’interno.

  3. Gin Tonic

    Il vostro Gin Tonic è pronto da bere. Una raccomandazione molto importante: questo cocktail va servito e gustato senza cannuccia, per non perdere il sapore originale e gustare al meglio tutti gli aromi e i profumi!

Consigli

Prima di iniziare con la preparazione vi suggeriamo alcuni strumenti da utilizzare, come ad esempio il jigger, il dosatore a forma di clessidra, e il un bar spoon, il tipico cucchiaio con il manico lungo. Se, però, non li avete in casa potrete utilizzare un dosatore qualsiasi e un cucchiaio tradizionale.

Una raccomandazione: l’acqua tonica da utilizzare per la preparazione deve essere ben fredda, appena presa dal frigorifero: in questo modo sarà più frizzante e renderà ottimo il vostro Gin Tonic.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla