BUONISSIMO
Seguici

Pizza bianca

La pizza bianca è una ricetta tipica dello street food romano, una sorta di gustosa focaccia soffice e morbida ma dalla crosta dorata e croccante. Si può mangiare così com’è oppure condendola con vari ingredienti, in primis la mortadella, e soprattutto si può conservare per gustarla nel momento più opportuno. Se volete invece preparare in casa la pizza napoletana, la ricetta è qui.

Come fare la pizza bianca

La meravigliosa pizza bianca si prepara realizzando anzitutto un impasto con farina 0, lievito di birra, acqua e sale, da far riposare 8 ore e da ravvivare con altra farina, olio, sale e altro lievito. Trascorse altre 6 ore, con l’impasto messo in un contenitore ermetico con un filo d’olio, stendete la pasta e realizzate un disco dello spessore di 1 cm circa, irrorate la superficie con olio e sistematelo in una teglia. Infornate a 250 gradi per 8-10 minuti e servite in tavola condendo con pecorino e rosmarino. Ecco tutti i passaggi.

Pizza bianca VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ISCHIA BIANCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 10 min di preparazione 14h di riposo10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 0 300 g
  • Acqua 250 ml
  • Rosmarino qualche ago
  • Olio extravergine d'oliva qualche cucchiaio
  • Pecorino 40 g
  • Lievito di birra 8 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pizza bianca

    Per prima cosa preparate l'impasto sciogliendo un pizzico di lievito nell'acqua, aggiungendo 150 g di farina e un po' di sale e mescolando con uno sbattitore, poi lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 8 ore

  2. Impastare

    Trascorso questo periodo di tempo, aggiungete un altro pizzico di lievito, l'altra metà della farina, l'olio a poco a poco e il sale, continuando a girare vigorosamente con le mani o con l'aiuto di un cucchiaio

  3. Focaccia all’aglio arrostito e olive

    A questo punto lavorate la pasta a lungo e ravvivatela nel caso con altra farina, quindi ponetela con un filo d'olio in un recipiente ermetico e lasciatela riposare altre 6 ore

  4. padella-pizza

    Stendete la pasta e ripiegatela su se stessa, quindi stendetela con un mattarello fino a ottenere un disco dello spessore di 1 cm circa, irrorate la superficie con olio e sistematela in una teglia

  5. pizza-bianca

    Infornate a 250 gradi per 8-10 minuti, spolverate con pecorino grattugiato e con qualche ago di rosmarino e servite la pizza bianca in tavola ben calda. Se preferite, potete anche consumarla successivamente

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963