BUONISSIMO
Seguici

Sformato di patate

Lo sformato di patate si realizza sbollentando le patate e dopo averle fatte raffreddare tagliandole a fette e usandole per foderare una teglia imburrata distribuendo sopra la fontina a fette sottili e ricoprendo con un altro strato di patate prima della cottura in forno e servire infine ben caldo.

Sformato di patate VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: GRECO DI TUFO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Patate 800 g
  • Olive 20 g
  • Fontina 180 g
  • Burro 20 g
  • Noce moscata q.b.
  • Origano q.b.
  • Latte 1 dl
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Sformato di patate Lavate le patate e immergetele in una casseruola con abbondante acqua salata. Portate a ebollizione e cuocete, a fuoco moderato, per 30 minuti. Sgocciolate quindi le patate, pelatele, lasciatele raffreddare e affettatele.
  2. Sformato di patate Intanto ungete una teglia con la metà del burro. Private la fontina della crosta e riducetela a lamelle.
  3. Sformato di patate Foderate il fondo della teglia con la metà delle patate, spolverizzate con un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata e adagiatevi sopra le lamelle di fontina.
  4. Sformato di patate Coprite con un secondo strato di patate e cospargete la superficie dello sformato con un pizzico di sale, noce moscata e origano. Distribuite le olive e il burro rimasto a fiocchetti e irrorate con il latte.
  5. Sformato di patate Cuocete lo sformato in forno già caldo a 180 °C per circa 30 minuti, poi servitelo ben caldo.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate