BUONISSIMO
Seguici

Sformato di cavolfiore

Lo Sformato di cavolfiore viene realizzato cuocendo le parti più tenere del cavolfiore, unendolo schiacciato alla besciamella, il parmigiano, le olive e le uova. Metteremo il composto in uno stampo imburrato ad anello, cuoceremo nel forno per 45 minuti e serviremo a temperatura ambiente.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Sformato di cavolfiore
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Alcamo DOC Merlot
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 1h 20 min di preparazione

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Sformato di cavolfiore

    Dividete il cavolfiore in cimette con i gambi non più lunghi di 1 cm. Metteteli a lessare in acqua salata bollente per 5-7 minuti e scolateli.

  2. Sformato di cavolfiore

    Mescolate il cavolfiore, dopo averlo schiacciato, con la besciamella, il parmigiano grattugiato, le olive, le uova, sale, pepe e noce moscata. Imburrate e spolverizzate di pangrattato uno stampo ad anello di 30 cm di diametro e versate il composto.

  3. Sformato di cavolfiore

    Mettete lo stampo in un contenitore pieno d'acqua e fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per 45 minuti circa. Rovesciate lo sformato ancora caldo su un vassoio e servite caldo o a temperatura ambiente.

Domande frequenti

Come conservare lo sformato di cavolfiore?

Lo sformato di cavolfiore può essere conservato in frigorifero per massimo 2-3 giorni, chiuso in un contenitore ermetico per alimenti o in un contenitore ben coperto da pellicola.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla