BUONISSIMO
Seguici

Farinata di ceci

La farinata di ceci, in Toscana più conosciuta come “cecina”, è essenzialmente una specie di crepes salata preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio: un inno alla semplicità dei legumi!

Ma da dove arriva questo piatto? Dalla Liguria! Si tratta infatti di un cibo povero di origine genovese, che viene servito nelle antiche e ancora presenti sciamadde, i tradizionali locali specializzati in street food ligure.

Uno spuntino nato da una leggenda del 1300 quando una nave genovese si ritrovò in mare durante una tempesta: barattoli di ceci e bottiglie di olio finirono per rovesciarsi a causa del maltempo…

Il contatto con l’acqua salata rese quelle provviste una poltiglia immangiabile. Forse qualcuno la lasciò seccare al sole per sbaglio, o forse no! Ma il caso ha voluto che la ricetta venisse poi perfezionata e desse vita alla farinata! In realtà però ogni città ha la sua!

A Savona per esempio si prepara quella bianca, fatta di farina di grano che di fatto la rende più croccante della gialla. Ancora una volta il cecio stupisce: utile per fare una crema di hummus o una zuppa invernale, questo legume è un potentissimo alleato della salute, è ricco di fibre e soprattutto privo di glutine!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Farinata di ceci
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: TOSCANA
  • TEMPO: 15 min di preparazione 2h di riposo15 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Farinata di ceci

    Mescolate con cura la farina di ceci con l'acqua e aggiungete un pizzico di sale e i cucchiai di olio. Lasciate quindi a riposo per un paio d'ore avendo cura di mescolare, di tanto in tanto.

  2. Farinata di ceci

    Procedete quindi ungendo una teglia e versando il composto, muovendo la teglia in maniera da farlo distribuire uniformemente fino a fargli raggiungere uno spessore di circa 1 centimetro.

  3. Woman putting baking tray into electric oven, closeup

    Ponete quindi la teglia nel forno precedentemente scaldato a 180 °C e lasciate cuocere fino a quando la superficie non si sarà dorata. Al termine sfornate, spolverate di pepe e servite tagliata a fette.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963