BUONISSIMO
Seguici

Salsa peverada

La salsa peverada è una salsa della cucina veneta preparata con un trito di fegatini di pollo, soppressa, acciughe ed aglio che verrà poi rosolato in padella. Ecco i passaggi per la ricetta della salsa peverada.

CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Salsa peverada
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: VENETO
  • TEMPO: 10 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Salsa peverada

    Realizzate un trito con i fegatini di pollo, le acciughe, il succo del limone, l'aglio e la soppressa.

  2. Salsa peverada

    Fate appassire vivacemente l'aglio in padella con 6-7 cucchiai d'olio: quando accenna a colorirsi, toglietelo e al suo posto mettete i fegatini, i filetti d'acciuga spezzettati, la scorza grattugiata di mezzo limone, un ciuffo di prezzemolo trito e la soppressa, anch'essa tritata.

  3. Salsa peverada

    Una volta raggiunta la rosolatura bagnate con il sugo della carne e lasciate cuocere moderatamente per circa 20 minuti bagnando con aceto e succo di limone. Quindi completate la cottura per altri 5 minuti.

Consigli

La "sopressa " (da non confondersi con la soppressala o soprassata) è un tipico salume suino del Triveneto, fatto con il 65% di parti magre e il 35% di parti grasse, insaccate nel budello detto "manica grossa". Può essere sostituita con salame magro tritato o con salsiccia stagionata. Se si opta per una versione più leggera della "peverada" può essere eliminata dagli ingredienti.

La salsa peverada è ideale per accompagnare carni rosse o bianche come pollo, tacchino e coniglio.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963