BUONISSIMO
Seguici

Stoccafisso all'anconetana

Lo stoccafisso all’anconetana si prepara tagliando a pezzi il pesce cuocendolo in un soffritto assieme alle patate a pezzetti ed agli altri ingredienti. Ecco i passaggi della ricetta dello stoccafisso all’anconetana.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Stoccafisso all'anconetana
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: MARCHE
  • TEMPO: 30 min di preparazione 3h 20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Stoccafisso all’anconetana

    Diliscate lo stoccafisso dissalato e tagliatelo a pezzi regolari di circa 10 centimetri di lato.

  2. Stoccafisso all’anconetana

    Sbucciate e tagliate a grossi spicchi le patate. Con la cipolla, l'aglio, il prezzemolo, il rosmarino, i capperi, le acciughe (dissalate e diliscate) preparate un battuto finissimo e diluitelo con l'olio d'oliva extra-vergine.

  3. Stoccafisso all’anconetana

    In una padella antiaderente realizzate uno strato di stoccafisso (con la pelle rivolta verso il basso), uno di pezzi di patate, un altro di pesce e continuate a strati intervallando con qualche cucchiaiata di salsa.

  4. Stoccafisso all’anconetana

    Versate la salsa rimanente, le olive snocciolate, i pomodorini tagliati a metà e il vino. Fate prendere il bollore a fuoco vivace, poi coprite, abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per altre due ore e mezzo/tre ore, senza mescolare nè muovere la pentola.

  5. Stoccafisso all’anconetana

    Lasciate riposare la pietanza per un quarto d'ora prima di portarla in tavola, distribuendo nei piatti patate, stoccafisso e intingolo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963