BUONISSIMO
Seguici

Pollo al mattone

Il pollo al mattone si prepara pulendo il pollo e appiattendolo per quanto possibile prima di metterlo a marinare ed infine cuocerlo schiacciandolo nel contempo con un peso. Scopri i passaggi del pollo al mattone.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Chianti Classico DOCG
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Toscana
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 1h di ammollo20 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Pollo al mattone

    Pulite il pollo e tagliatelo in due o tre pezzi, schiacciandoli con le mani o utilizzando un pestello da usare con delicatezza. Realizzate una marinata con tutti gli ingredienti tranne le erbe aromatiche e immergetevi il pollo per almeno un'ora (se verrà tenuto per più di un'ora mettetelo in frigorifero)

  2. Pollo al mattone

    Sgocciolate il pollo e ponetelo sulla griglia tenendolo schiacciato con un peso piuttosto consistente, avvolto nella carta stagnola.

  3. 59778682_s

    Dopo 10 minuti giratelo e rimettete il peso proseguendo la cottura per ulteriori 10 minuti, verificate se è cotto anche al centro e poi servitelo subito in tavola spolverandolo con le erbe aromatiche

Consigli

il pollo al mattone veniva anticamente preparato ponendo il pollo sulla griglia e schiacciandolo appunto con dei mattoni, esiste anche un particolare tegame di coccio con un coperchio molto pesante (almeno 2 kg) per questo tipo di cottura. Oggi si può realizzare questa ricetta utilizzando un mattone avvolto nella carta stagnola per igiene e cuocendolo al forno, sulla carbonella o su una griglia di ghisa.

Domande frequenti

Come conservare il pollo al mattone?

Il pollo al mattone si può conservare in frigo, coperto da una pellicola e per non più di 48 ore.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963