BUONISSIMO
Seguici
#RICETTEDIFAMIGLIA

Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

Gli gnocchi malfatti sono un tipico piatto della tradizione bresciana, buoni da mangiare con un semplice burro e salvia o, per i più golosi, accompagnati da una cremina a base di  panna e gorgonzola.

Come preparare gli gnocchi malfatti bresciani

Un’amica di Buonissimo, bresciana doc, ci svela il segreto della ricetta originale degli gnocchi malfatti della sua nonna.

Di: Chiara Bruschi per la rubrica #ricettedifamiglia
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: LOMBARDIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 12h di riposo30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Fate bollire gli spinaci, strizzateli bene e tritateli in un mixer.

  2. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Mescolare gli spinaci così preparati con tutti gli altri ingredienti, formaggio parmigiano, pangrattato, farina 00, le due uova, la noce moscata e la mortadella sminuzzata. Fate riposare una notte al fresco (meglio nel frigorifero). L'impasto dovrà risulterà cremoso.

  3. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Il giorno dopo impastate con le mani il composto ottenuto fino ad ottenere un salsicciotto da cui ricavare i malfatti come si usa fare comunemente per gli gnocchi.

  4. malfatti-bresciani

    Fate bollire i malfatti in acqua salata e conditeli con una abbondante manciata di parmigiano, burro fuso e salvia.

Consigli

A piacere possono essere aggiunti nell'impasto anche 10 amaretti sbriciolati.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963