BUONISSIMO
Seguici

Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

Gli gnocchi malfatti bresciani si realizzano sbollentando e tritando gli spinaci mescolandoli poi con la farina e gli altri ingredienti, dopo una notte di riposo si cuoceranno e si serviranno con burro, salvia e grana padano. Ecco i passaggi per gli gnocchi malfatti bresciani.

Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: LOMBARDIA
  • TEMPO: 30 min di preparazione 12h di riposo30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 00 1 kg
  • Spinaci 500 g
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Burro 80 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Grana 150 g
  • Foglie di salvia 1 mazzetto
  • Pangrattato 300 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Sciogliere il burro in padella e soffriggervi il prezzemolo tritato.

  2. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Scottare, strizzare e poi tritare fine gli spinaci.

  3. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Mescolare gli spinaci così preparati con tutti gli altri ingredienti (compresi 100 g di grana padano) aggungendo anche il brodo vegetale e far riposare una notte al fresco (meglio nel frigorifero). L'impasto dovrà risulterà cremoso come una pomata.

  4. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Il giorno dopo: portare a bollore il brodo vegetale, regolarlo di sale e pepe e aiutandosi con un cucchiaio grande ed uno piccolo stemperare l'impasto dando forma appunto malfatta ai nostri gnocchi.

  5. Gnocchi malfatti bresciani della nonna Elvira

    Condire con una bella sformaggiata di grana padano e burro fuso con salvia.

Consigli

Una saporita variante prevede di gratinare gli stessi gnocchi conditi con panna e gorgonzola. Ringraziamo la signora Chiara Bruschi.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate