BUONISSIMO
Seguici

La strangolata

La strangolata è un divertente piatto studiato per la cucina di Halloween. La struttura del piatto è in realtà molto semplice e anche salutare, vista la presenza di ingredienti tradizionali della cucina mediterranea. Ecco i passaggi per la strangolata.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
La strangolata
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. La strangolata

    In un tegame capiente, versare mezzo bicchiere d'olio d'oliva, aggiungere il trito d'aglio prezzemolo e acciughe, aggiungere i capperi e le olive sminuzzate, il peperoncino.

  2. La strangolata

    Unite subito dopo la melanzana e peperoni tagliati a pezzetti, coprite sino a che la melanzana e i peperoni si ammorbidiscono, versate i pomodori pelati un goccio d'acqua se necessario, salare e cucinare sino a fare addensare.

  3. La strangolata

    Tritate da parte un ciuffetto di prezzemolo da versare crudo alla fine della cottura.

  4. La strangolata

    Fate cuocere gli spaghetti, quindi versateli nel tegame dove sta ultimando di cucinare il sugo ricco, cuocere ancora per due o tre minuti, togliere dal fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato e il basilico in foglie.

Consigli

Si narra che la “Strangolata” sia nata all'interno di un carcere femminile: durante la notte di Halloween, alcune detenute dopo aver preparato una spaghettata, con tutte le rimanenze che trovarono in cucina, si azzuffarono e una di loro rimase...strangolata!!!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963