BUONISSIMO
Seguici

Toast di gamberetti

Il toast di gamberetti ci arriva dalla cucina cinese, si prepara tritando gli ingredienti compresi i gamberetti e mescolandoli poi con zucchero, zenzero e sake, il composto verrà poi distribuito su fette di pane che verranno fritte in olio e una volta pronte verranno servite tagliate a triangolo.

Toast di gamberetti VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: CINA
  • TEMPO: 30 m
  • COSTO: -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Polpa di gamberetti 250 g
  • Castagne d'acqua 5
  • Cipollotti 2
  • Uova 1
  • Maizena 1 cucchiaino
  • Fette di pan carrè senza crosta 8 fette
  • Radice di zenzero 1 cucchiaino
  • Saké 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 1 manciata
  • Olio q.b.

Preparazione

  1. Toast di gamberetti

    Tritate molto finemente i gamberetti, le castagne ed i cipollotti, mescolateli insieme aggiungendovi il sale, lo zucchero, lo zenzero, il sakè, l'uovo sbattuto e la maizena. Mescolate a lungo per avere un composto quanto più omogeneo possibile.

  2. Toast di gamberetti

    Spalmate la crema cosi ottenuta sulle fette di pane, in quantità tale che lo strato non risulti troppo sottile.

  3. Toast di gamberetti

    Mettete a scaldare l'olio nel wok e quando sarà caldo friggete le fette di pane immergendole per quasi 1 minuto con la crema verso il basso, giratele e cuocetele per pochi secondi anche dall'altra parte, in modo da apparire dorate.

  4. Toast di gamberetti

    Lasciate a scolate su carta assorbente da cucina e, prima di servirle, tagliatele a triangolo lungo la diagonale. I toast vanno serviti ben caldi.

Consigli

La castagna d'acqua è una specie annua, acquatica e galleggiante che cresce in acque lente profonde fino a 5 m. La specie è nativa delle aree a clima temperato caldo dell'Eurasia e dell'Africa. In Italia la pianta particolarmente diffusa nei laghi di Mantova, dove il frutto, commestibile, è noto con il nome locale di trigol, nel Lago Maggiore è presente la sottospecie endemica Trapa natans verbanensis.
Utilizzo gastronomico
L'uso alimentare della castagna d'acqua è simile a quello della castagna di montagna. Il frutto si consuma fresco, lessato o arrostito, come le castagne. Un tempo i semi bianchi e farinosi, dolci e dal sapore di nocciola, venivano raccolti, essiccati e conservati per ottenerne farina.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963