BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Castagne d'acqua

Le castagne d’acqua cinesi sono un ingrediente molto diffuso nella cucina orientale da consumarsi prevalentemente crudo o in preparazioni di cui esaltano la dolcezza Castagne d'acqua

La castagna d’acqua è un ingrediente originario della Cina e poco diffuso in Europa che sta prendendo piede con la diffusione capillare della cucina orientale. Si mangiano soprattutto crude, e talvolta zuccherate, ma soprattutto vengono macinate – proprio come le nostre castagne – per produrre una farina bianca molto prelibata e sostanziosa, perfetta per produrre ricette dolci della cucina dim sum. Sono eccellenti nei ravioli di carne cinesi, ma anche nel tipico toast di gamberetti che quando prepariamo in casa non è mai uguale a quello del ristorante. Il segreto sono loro: le castagne d’acqua.  Contrariamente a quanto si evince dal nome, la castagna d’acqua non è né un frutto né un seme, ma la radice globosa di una pianta che cresce sotto il fango.

Castagne d’acqua, proprietà principali

Il nome scientifico è elocharis dulcis, e somiglia alla castagna comune che consumiamo in Europa. Ha una caratteristica forma arrotondata sormontata da un ciuffetto. La buccia è di colore bruno molto scuro, mentre la polpa è bianca e croccante. Da consumare crude, bollite o alla griglia, sono disponibili in commercio, talvolta, in conserve come salamoia. Alimento vegetale dalla consistenza particolarissima, hanno un sapore delicato che somiglia molto alla nocciola o al mais quando cotte per poco tempo. Da abbinare a ingredienti dal sapore delicato. Da non confondere con la trapa, formata da corna bitorzolute e decisamente tossica se consumata cruda.

Castagne d’acqua, valori nutrizionali

Le castagne d’acqua cinesi sono un alimento adatto alla dieta vegana e vegetariana. Non sono né cereali né tuberi, e hanno un apporto energetico di poco superiore a quello delle patate e decisamente inferiore a quello delle nostre castagne. Sono ricche di carboidrati, amido e zuccheri semplici in minima parte. Tra le vitamine spuntano la riboflavina e la piridossina. Contengono anche concentrazioni di potassio, rame e manganese.

Castagne d’acqua: benefici e controindicazioni

Le castagne d’acqua cinesi si sposano perfettamente a qualsiasi regime alimentare, e consumate con moderazione. Non contengono glutine né lattosio, e dunque sono sicure anche per chi possiede queste intolleranze. Vengono utilizzate soprattutto nella cucina orientale per preparazioni tradizionali, ma possono essere consumate anche come spuntino se il sapore piace.

LEGGI TUTTO
  1. Toast di gamberetti
  2. Ravioli di carne

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963