BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Merluzzo (nasello)

Il merluzzo mediterraneo comunemente noto come nasello consente di realizzare una serie di ricette molto gustose, leggere ed invitanti. Scopriamo insieme le sue caratteristiche. Merluzzo (nasello)

Merluzzo (nasello), proprietà principali

Con i termini generici merluzzo e nasello si indica talvolta la stessa tipologia di pesce, talvolta varietà differenti. A dire il vero sono animali che discendono dallo stesso ordine ma che appartengono a famiglie e generi diversi. Si tratta comunque di pesci marini che hanno valori nutrizionali e utilizzi in cucina pressoché identici, anche se il merluzzo predilige le acque fredde del Mare del Nord e dell’Oceano Atlantico, mentre il nasello popola il Mar Mediterraneo. In genere il corpo di entrambi è allungato con la mascella inferiore molto prominente e una forte dentatura. Se il merluzzo raggiunge anche i 100 kg e i 2 m di lunghezza, i naselli arrivano al metro e ai 14 kg di peso e quelli che si trovano sul mercato sono perlopiù esemplari di 30-50 cm, dal peso di 250-400 g. Il nasello in particolare, non è mai di allevamento ed è pescato soprattutto da febbraio a maggio, nonostante sia reperibile in qualsiasi stagione dell’anno sia fresco che surgelato. Entrambi sono ottimi lessati, in umido, arrostiti oppure tritati e serviti in polpettine, ma anche cotti a vapore e insaporiti con un filo d’olio extravergine d’oliva e succo di limone o maionese. Gli esemplari più piccoli – insieme a triglie, alici, gamberetti, seppioline, piccole sogliole e calamaretti – sono tra gli ingredienti indispensabili per la frittura di paranza.

Merluzzo (nasello), valori nutrizionali

Il merluzzo e il nasello forniscono circa 70 calorie ogni 100 g. Contengono perlopiù proteine dall’alto valore biologico e una parte ridotta di grassi, di cui una buona percentuale omega-3. Tra le vitamine sono ben rappresentate quelle del gruppo B, ma anche tracce della A e della C, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, fosforo e sodio, oltre a calcio, magnesio, zinco, ferro, rame e selenio.

Merluzzo (nasello), benefici e controindicazioni

Il merluzzo o nasello è un pesce magro e facilmente digeribile, indicato nell’alimentazione di bambini, sportivi, anziani, convalescenti e nelle persone che seguono un regime ipocalorico, con malattie epatiche oppure problemi di digestione o di obesità. Inoltre serve a regolarizzare la pressione, il cuore e il funzionamento neuromuscolare. Infine è amico della pelle e il suo consumo non presenta particolari controindicazioni.

 

 

LEGGI TUTTO
  1. Bastoncini di pesce al formaggio
  2. Filetti di merluzzo al Marsala
  3. Filetti di merluzzo impanati
  4. Waterzooi
  5. Torta di mare
  6. Stufato di pesce indiano
  7. Zuppa di pesce con couscous
  8. Hamburger di pesce
  9. Merluzzo in bianco con verdure col Bimby
  10. Filetti di merluzzo al basilico

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963