BUONISSIMO
Seguici

Nasello, caratteristiche e ricette

Il nasello è un pesce caratterizzato da carni povere di grassi e di conseguenza digeribili ed ideale per diete e alimentazione leggera. Conosciamo meglio il nasello. Nasello, caratteristiche e ricette

Il nasello  è un pesce marino pescato prevalentemente nel Mare del Nord, nell’Atlantico e nel Mediterraneo.

Il corpo è allungato, di colore beige e con fianchi argentei e brillanti; ciascuna mascella supporta due file di denti e quella inferiore è prominente.
Può raggiungere il metro di lunghezza e i 14 kg di peso, ma sul mercato si trovano per lo più esemplari di 30-50 cm, dal peso di 250-400 g.

Il nasello non è mai di allevamento ed è pescato soprattutto da febbraio a maggio.

E’ un pesce magro e facilmente digeribile, ricco di proteine di buon valore biologico e di sali minerali. Come il merluzzo, che ha proprietà analoghe e con il quale può essere confuso, è particolarmente indicato nei bambini, negli anziani, nei convalescenti e nelle persone con malattie epatiche o problemi di digestione o di obesità, oltre che nello sportivo.

Come sceglierlo
Al mercato per acquistare un nasello che sia fresco e sano è necessario controllare che:

• L’occhio sia sporgente e brillante.
• Il corpo rigido, dall’addome sodo e l’aspetto lucido.
• Se acquistato a filetti, questi devono essere di colore madreperlaceo e privi di odori forti.

Cosa evitare
Questi i fattori che ci faranno scartare il nasello in favore di altri pesci più freschi:

• Occhio opaco, spento e rientrante, corpo flaccido, curvo, scolorito e smorto.
• Odore forte e penetrante di ammoniaca.

Come conservarlo

Il nasello si mantiene in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica; come tutti i pesci, le sue carni sono facilmente deperibili e dovrebbe essere consumato il giorno stesso dell’acquisto.

In cucina

Il nasello è ottimo lessato, in umido, arrostito oppure tritato e servito in polpettine, ma anche cotto a vapore e insaporito con un filo d’olio extravergine d’oliva e succo di limone o maionese.

Gli esemplari più piccoli di nasello, assieme a triglie, alici, gamberetti, seppioline, sogliolette e calamaretti, sono tra gli ingredienti indispensabili per la caratteristica frittura di paranza

 

LEGGI TUTTO
  1. Nasello con patate al forno
  2. Fettucce alla marinara
  3. Nasello alla spagnola
  4. Pesce al forno alla portoghese
  5. Torta di mare
  6. Waterzooi
  7. Filetti di nasello al forno con timo
  8. Pesce mediterraneo al forno
  9. Zuppetta di pesce piccante
  10. Gratin di pesce

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963