BUONISSIMO
Seguici

Pasta frolla per crostata

La pasta frolla è la componente, l’impasto base per molti dolci e biscotti. La pasta frolla per crostata è più croccante e friabile di quella normale e necessita di alcuni accorgimenti di cui tenere conto in fase di preparazione. In particolare, bisogna fare molta attenzione a non farla spaccare mentre la si stende con il mattarello, in modo da ottenere la pasta più adatta a fungere da base per la nostra prelibatezza. Gli ingredienti della pasta frolla per crostata sono quelli classici: farina, uova, zucchero, burro. Scopriamo insieme come preparare la pasta frolla per crostata, la ricetta è facilissima.

Pasta frolla per crostata VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PASSITO O MALVASIA
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione 1h di raffreddamento25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Zucchero 150 g
  • Burro 125 g
  • Uova 1
  • Sale 1 pizzico
  • Limone 1 scorza

Preparazione

  1. Uova e zucchero

    Aprite l'uovo e versate in un recipiente albume e tuorlo, facendoli amalgamare per bene con lo zucchero in modo da ottenere un composto schiumoso.

  2. Impasto

    Su un piano da lavoro disponete farina, scorza di limone grattugiata, sale e burro, aggiungete il composto di uova e zucchero e impastate velocemente.

  3. Impasto mattarello

    Avvolgete il panetto in una pellicola trasparente e fatelo raffreddare in frigo per un'ora, quindi stendetelo su un piano con l'aiuto di un mattarello e dividetelo a metà. La pasta deve essere alta un centimetro circa.

  4. Crostata bucherellata

    Arrotolate l'impasto su un mattarello e srotolatelo in uno stampo infarinato. Bucherellate la superficie della pasta frolla con una forchetta, coprite con un foglio di carta e ricoprite la superficie con dei legumi (ceci, fagioli o lenticchie).

  5. Crostata base

    Per la cottura infornate in un forno preriscaldato (modalità statica) per 15 minuti a 180 gradi, poi togliete i legumi e il foglio di carta e continuate a 170 gradi per 10 minuti. Fate raffreddare e poi procedete con la farcitura.

Consigli

In alternativa potete cuocere la base a 170 gradi per 30 minuti, farla raffreddare e quindi aggiungere frutta, marmellata, crema pasticciera o altro, per poi far riposare la crostata in frigo per un'oretta.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate