BUONISSIMO
Seguici

Zucca in agrodolce

Ecco a voi un contorno delizioso e al contempo facile e veloce da preparare: parliamo della zucca in agrodolce, utile per accompagnare piatti di carne arrosto o alla griglia ma golosa anche e soprattutto se utilizzata come antipasto, magari abbinata a un buon formaggio, sia fresco che stagionato.

Questa gustosa ricetta arriva direttamente dalla tradizione siciliana e prevede di friggere le fettine di zucca e, successivamente, di farle marinare in olio, aceto, zucchero, aglio, menta e sale. Una preparazione che ci permetterà di conservare la zucca in frigo per diversi giorni e di gustarla quando vogliamo.

Stando a quanto riportato da alcune leggende, questo piatto sembrerebbe nascere all’interno del mercato della Vucciria di Palermo ed era destinato a chi non poteva permettersi un alimento “di lusso” riservato solo ai più abbienti, ovvero il fegato in agrodolce. In alternativa, dunque, i venditori ambulanti mangiavano la zucca rossa fritta preparata in agrodolce e tradizionalmente chiamata “o ficatu ri setti cannola” (il fegato dei sette rubinetti), con riferimento alle fontane che si trovavano vicino ai venditori nella piazza del mercato. Una ricetta semplicissima e antica, dunque, che ci permette di servire la zucca in modo particolare, goloso e diverso dal solito!

Vota:
CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Zucca in agrodolce
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valpolicella Classico DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di riposo10 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Zucca a fettine

    Pulite la zucca, tagliatela a fette sottili e friggetele da entrambi i lati in una padella con olio bollente per circa 2 minuti per lato. Toglietele dalla padella, salatele e mettetele da parte.

  2. aceto in pentolino

    Nella stessa padella versate l'aceto e lo zucchero e fate scaldare a fiamma dolce. Quando lo zucchero si sarà sciolto unite l’aglio e la menta tritati e le fettine di zucca e mescolate con cura.

  3. Zucca in agrodolce

    Lasciate insaporire per alcuni minuti, poi trasferite tutto in una pirofila e fate riposare in frigo per almeno un'ora. Prima di servirla, ricordate di tenere la zucca per 15-20 minuti a temperatura ambiente!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla