BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Menta

La menta è un'erba aromatica spontanea dall'aroma molto penetrante, motivo per cui ne bastano poche foglie per conferire vivacità ai piatti a cui è addizionata. Conosciamo le sue caratteristiche. Menta

Menta, proprietà principali

La menta è un’erba aromatica diffusa sia in Europa che in Asia e in Africa, poiché tollera bene sia il caldo che il freddo. Tra le 600 varietà, le maggiormente diffuse sono la mentha aquatica e la mentha longifolia, che in Italia crescono spontaneamente, la mentha arvensis, con foglie molto grandi e presente soprattutto in Toscana e Abruzzo, la mentha citrata, con foglie scure e profumo di bergamotto, la mentha piperita, forse la più conosciuta, la mentha pulegium, conosciuta come mentuccia con foglie ovali, piccole e vellutate, la mentha requienii, dalla pianta piccolissima con fiori color malva nota in particolare in Sardegna, e la mentha spicata, con steli rossastri, foglie lunghe e fiori rosati. La menta coltivata si semina tra marzo e aprile e si raccoglie in estate quando la fioritura è completa. Si può utilizzare fresca o essiccata per accompagnare carni dal sapore deciso come l’anatra e l’agnello, oppure assaporarne il gusto in , tisane, sciroppi, cocktail, liquori e creme, gelati, granite, sorbetti, caramelle e gomme da masticare.

Menta, valori nutrizionali

La menta fornisce 307 calorie ogni 100 g. Contiene perlopiù carboidrati e fibra, e una parte di proteine e sale. Tra le vitamine sono ben rappresentate la C e quelle del gruppo B, mentre tra i sali minerali ricordiamo buone quantità di potassio, calcio, fosforo e ferro.

Menta, benefici e controindicazioni

La menta è nota per le proprietà rinfrescanti, utili a combattere l’alitosi – non a caso è usata nei dentifrici. Inoltre è un analgesico ed antiemetico che allevia nausea e vomito, aiutando la digestione e stimolando l’attività gastrica. È anche utile in caso di tosse, asmafebbre alta e per curare malattie infettive che non richiedono antibiotici grazie all’attività tonificante e antisettica. Conviene diminuirne il consumo in caso di favismo, gastrite, glaucoma e disfunzioni alla tiroide.

 

 

LEGGI TUTTO
  1. Carpaccio di zucchine
  2. Hugo
  3. Sorbetto al limone Bimby
  4. Insalata di polpo
  5. Salsa all'aglio
  6. Pesche ripiene
  7. Melanzane alla scapece
  8. Patlican kizartmasi
  9. Pecorino alla piastra
  10. Bavarese al moscato

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963