BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti in crema di scarola, pinoli e olive nere al limone

Ça va sans dire, la cremina alla scarola è il pezzo forte di questi inusuali spaghetti. Ricotta e scarola compiono il “misfatto” con la connivenza dell’olio extravergine di oliva aromatizzato in cottura dalle note decise degli spicchi d’aglio e del rosmarino fresco. I salutari e (quasi) onnipresenti semi oleosi vengono rappresentati dai pinoli, precedentemente tostati. Le olive nere da snocciolare bisogna che siano morbide. E non mancate la grattugiata finale della buccia di limone, il senso agrumato è un tocco di cui il piatto non può fare a meno per completarsi a puntino!

Vota:
CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Alezio Rosato DOC
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione15 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. spaghetti-scarola-olive-limone-1

    Snocciolate le olive nere, tritatele grossolanamente e lasciatele in una ciotolina. Poi, tostate i pinoli nel forno caldo a 160 gradi o in una piccola padella a calore basso per circa 5 minuti. Quindi, sbucciate gli spicchi d’aglio e uniteli al rosmarino lavato, sfogliato e asciugato.

    Versate il trito in un pentolino e rosolatelo insieme a 2-3 cucchiai di olio extravergine, per pochi minuti e a fuoco basso.

  2. spaghetti-scarola-olive-limone-2

    Lavate con molta cura la scarola, sfogliatela, spezzettatela e lessatela per 2-3 minuti circa in abbondante acqua bollente salata. Scolatela con una schiumarola e conservate l’acqua di cottura al caldo. Strizzate leggermente la scarola lessata, frullatela finemente insieme alla ricotta, all'olio aromatizzato con aglio e rosmarino, e a un pizzico di sale fino a ottenere una salsina profumata.

  3. spaghetti-scarola-olive-limone-3

    Lessate gli spaghetti al dente nell’acqua di cottura della scarola, scolateli non troppo asciutti e metteteli in una padella con la salsa di scarola calda. Saltateli brevemente, unendo, se serve, un poco della loro acqua di cottura. Trasferiteli nei piatti, cospargete la superficie con i pinoli tostati, la buccia di limone grattugiata e le olive nere tritate. Completate, se gradito, con alcune gocce di olio extravergine a crudo.

Consigli

La scarola è facilmente sostituibile con dei semplici spinaci freschi, ma, in questo caso, megliolessarli da soli con poca acqua e cuocere a parte gli spaghetti.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla