BUONISSIMO
Seguici

Risotto alla lavanda

Il risotto alla lavanda è un’originale e coloratissima varietà di risotto che si prepara con uno dei fiori simbolo della stagione estiva. Portarlo in tavola è facilissimo e il risultato è un piatto dal gusto delicato e dalle armoniose essenze, quasi come il classico risotto allo zafferano.

Come fare il risotto alla lavanda

Per preparare il delizioso risotto alla lavanda bisogna anzitutto lavare con cura le spighe fiorite, il rosmarino, quindi rosolare una cipolla col burro e aggiungere il risotto, da cuocere e condire poi col brodo, gli aromi e soprattutto le spighette. Ecco tutti i passaggi della ricetta.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Risotto alla lavanda
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PINOT BIANCO VENETO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 15 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Lavanda

    Lavate con cura le spighe di lavanda, facendo molta attenzione durante l'operazione e rimuovendo i fiorellini. Ripetete l'operazione con il rametto di rosmarino

  2. Aglio olio e cipolla

    Tagliate a fettine sottili la cipolla e fatela rosolare in una casseruola con burro e aghi di rosmarino, prima di aggiungere il riso e di sfumare col vino

  3. Brodo

    Aggiungete del brodo vegetale e mescolate, ripetendo l'operazione man mano che il risotto si asciuga. Proseguite la cottura per una ventina di minuti, salando a piacimento

  4. Risotto alla lavanda

    Dopo aver spento la fiamma, aggiungete i fiori di lavanda, un altro po' di burro e di pepe. A piacere, aggiungete anche il formaggio grattugiato e mescolate bene, prima di servire in tavola

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963