BUONISSIMO
Seguici

Polenta concia valdostana

Tradizione e originalità si fondono meravigliosamente in questa preparazione. Una ricetta tipica del nord Italia che in Val d’Aosta ha costruito una delle sue varianti più gustose e apprezzate. Evocativa dei paesaggi montani e freddi che si affacciano sulle maestose Alpi. Del sobollir dei paioli in rame. Del rimestio di “sapienti” mestoli in legno. Portare in tavola questo completo e gustoso piatto rappresenta il meritato compenso di bontà e tepore dopo una lunga giornata di lavoro.

Vota:
CHE VOTO DAI?
4.5 Grazie per aver votato!
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valle d'Aosta Petit Rouge DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 794.1 kcal
  • TEMPO: 10 min di preparazione50 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 794,1 kcal
Carboidrati 68,6 g
di cui zuccheri 1,9 g
Proteine 25,1 g
Grassi 44,7 g
di cui saturi 26,7 g
Fibre 4,8 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. 001

    In una pentola antiaderente, a fondo spesso e molto capiente, lasciate bollire un litro e mezzo d’acqua. Poco prima di giungere a bollore, aggiungete una manciata di sale (circa un cucchiaio).

  2. 002

    Mentre l’acqua si scalda, tagliate a cubetti la fontina. Riguardo agli altri formaggi grattugiate bene la toma. Disponete tutto in una ciotola e tenete da parte.

  3. 003

    Al momento dell’ebollizione, abbasste  leggermente la fiamma e iniziate a versare la farina di mais a pioggia. Lasciatene cadere poco alla volta, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno o una frusta.

  4. 004

    Aggiungete un filo d’olio per evitare che si formino i grumi. Regolate la fiamma quasi al minimo, cuocete e continuate a mescolare per 40/50 minuti.

  5. 006

    Al termine della cottura, unite i formaggi precedentemente tagliati e il burro, e lasciali amalgamare con la polenta. Servitela in tavola ben calda aggiungendo qualche tocchetto di burro e fontina, e una spolverata di pepe nero.

Consigli

Puoi usare la farina di mais bramata se vuoi dare un tocco di sapore rustico in più, quella gialla per una maggiore delicatezza.

Domande frequenti

Qual è la storia della polenta concia valdostana?

La polenta concia valdostana è un antichissimo piatto di origine italiana e, nel passato, rappresentava l'alimento base della dieta nei villaggi di montagna dislocati su tutto il territorio della Valle d'Aosta.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla