BUONISSIMO
Seguici

Friggione bolognese

Chiunque sia stato in Emilia Romagna avrà sicuramente assaggiato tigelle e crescentine con il famoso friggione. Ciascuna provincia ha la sua ricetta e qui vi proponiamo il friggione bolognese: una ricetta originale, proprio come il ragù alla bolognese, tanto da essere depositata presso la Camera di Commercio di Bologna.

Questa ricetta è semplice e veloce da realizzare ma è essenziale far riposare a lungo le cipolle (così che perdano tutta la loro acqua) per poi poterle cuocere a fuoco lentissimo prima della cottura del friggione stesso. Se volete una versione del friggione bolognese leggermente più leggera, e dunque adatta anche ai vegetariani, potete sostituire lo strutto con l’olio d’oliva.

Questa pietanza di origine contadina nasce per accompagnare bollito di carne e polenta ma con del pane casereccio (oppure proprio con le famose tigelle e crescentine bolognesi) diventa un accompagnamento ideale per moltissimi antipasti.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Friggione bolognese
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valpolicella Classico DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione 4h di riposo 1h 30 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. cipolle

    Partite ovviamente dalle cipolle: vanno affettate in maniera molto sottile e messe in una ciotola con zucchero e sale. Mescolatele bene e lasciatele riposare per almeno 2-3 ore affinché perdano la loro acqua.

  2. Cipolle in casseruola

    Dopo che avranno riposato versate le cipolle in una casseruola con il fondo alto e aggiungete lo strutto (o l’olio). Cuocete a fuoco basso per poco meno di 2 ore, mescolandole e evitando che si attacchino al fondo.

  3. Pomodori sbollentati

    Quando saranno molto morbide e color nocciola unite i pomodori spezzettati e del pepe fresco. Attenzione, i pomodori (ben maturi) devono essere stati precedentemente sbollentati e privati della pelle.

  4. Friggione bolognese

    A questo punto la cottura dovrà durare 1 ora e 30 minuti, fino a quando cipolle e pomodoro saranno diventati morbidissimi, quasi cremosi. Una volta pronto, il friggione bolognese è ideale da servire ben caldo.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla