BUONISSIMO
Seguici

Tofu strapazzato

Il Tofu strapazzato si prepara rosolando la cipolla in padella, e poi aggiungendo il tofu sbriciolato finché non risulti leggermente dorato, può essere definito uno dei piatti classici della cucina macrobiotica o della cucina vegana, visto l’utilizzo del tofu fresco unito ad altre verdure.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Tofu strapazzato
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Cilento DOC Rosato
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Tofu strapazzato

    Scaldate una padella, versatevi l'olio, aggiungete la cipolla sbucciata e tagliata a quadrettini e la carota pulita e tagliata a piccoli cubetti: fate saltare il tutto per 3-4 minuti, sino a quando la cipolla sia leggermente dorata.

  2. Tofu strapazzato

    Aggiungete il tofu sbriciolato, il sesamo e lo shoyu, saltate su fiamma medio- bassa girando costantemente con un cucchiaio di legno per circa 5 minuti, sino a che il tofu diventi leggermente dorato pur rimanendo soffice.

  3. Tofu strapazzato

    Spolverate di zenzero grattugiato o tritato al momento e infine servite caldo o freddo. Se nel corso della cottura il tofu o le verdure tendessero ad attaccarsi alla pentola, inserite una retina frangifiamma a protezione del fondo o aggiungete un poco d'olio nel tegame.

Domande frequenti

Cos'è il tofu?

Il tofu è un prodotto alimentare ottenuto dai semi di soia gialla schiacciati, bolliti in acqua e poi filtrati.

Che gusto ha il tofu?

Il tofu al naturale ha un gusto neutro.

Come conservare il tofu strapazzato?

Si consiglia di conservarlo in frigorifero per massimo un giorno, chiuso in un contenitore ermetico.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963