BUONISSIMO
Seguici

Filetto di baccalà in doppia consistenza

Per una terra dove non c’e’ il mare, i pochi pesci a disposizione sono pesci poveri, spesso sotto sale. Il baccalà è uno di questi. In Umbria, nella mia terra si predilige fritto in pastella. In questa sede, lo propongo in doppia cottura e doppia consistenza.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Filetto di baccalà in doppia consistenza
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h 35 min di preparazione 1h 5 min di
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la salsa Per la pastella

Preparazione

  1. baccala_-a-trancetti

    Prendete il baccalà fresco già dissalato. In una ciotola mettete 4 filetti di baccalà con un po’ di olio sale e pepe. Coprite con la pellicola e tenete in frigo per circa un'ora. Tagliate il quinto filetto a striscioline verticali.

  2. pastella

    Ora preparate la pastella. In una ciotola versate le uova, la farina e il latte. Aggiungete il sale e mescolate il tutto. In un'altra ciotola mettete il pane grattugiato. Prendete i filetti e immergeteli prima nella pastella e poi passateli nel pangrattato. Riponeteli in una teglia.

  3. passata-di-pomodoro

    Per la salsa di pomodoro, fate appassire aglio e cipolla tritati in una padella. Poi, versate acqua, la passata di pomodoro e il concentrato. Lasciate sobbollire e infine aggiungete i capperi e le olive portando la salsa a fine cottura. Aggiustante di sale, se necessario.

  4. passata-di-pomodoro

    Portate l'olio alla temperatura di 150 gradi. Immergetevi i filetti impanati di baccalà. Una volta cotti (l’impanatura deve risultare dorata), scolateli e adagiateli su carta assorbente. Impiattate.

Altre ricette correlate

Trova velocemente le tue ricette:
aggiungi Buonissimo alla scrivania
del tuo computer!

+ AGGIUNGI ALLA SCRIVANIA

R&G

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963