BUONISSIMO
Seguici

Frittelle di melanzane

Le frittelle di melanzane sono degli invitanti e appetitosi antipasti, gustabili eventualmente anche come contorno, ottimi in ogni occasione. Il risultato è una sorta di polpetta in cui spiccano, oltre alle melanzane, i sapori forti e caratteristici del pecorino, dell’uva passa e dell’uovo. Un autentico concentrato di sapore, sfizioso e succulento. Se vi piacciono, provate pure le cotolette di melanzane.

Come fare le frittelle di melanzane

Le deliziose frittelle di melanzane si realizzano lavando le melanzane, tagliandole a fette e lasciandole coperte di sale per qualche tempo prima di lessarle e tritarle per poi unirle all’uva passa e agli altri ingredienti ricavando dal composto della polpette schiacciate che andranno passate nell’uovo e nel pangrattato prima di essere fritte e servite ben calde in tavola. Ecco tutti i passaggi illustrati nel dettaglio.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Frittelle di melanzane
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valcalepio Bianco DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 325 kcal
  • TEMPO: 20 min di preparazione 1h di riposo15 min di ammollo20 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 325 kcal
Carboidrati 37,7 g
di cui zuccheri 17,4 g
Proteine 12,6 g
Grassi 15 g
di cui saturi 4,6 g
Fibre 8,7 g
Colesterolo 100 mg

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Frittelle di melanzane

    Per prima cosa mondate e lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse e lasciatele in un colapasta cosparse di sale per un'ora, quindi sgocciolatele e fatele lessare in acqua bollente salata per 4 minuti

  2. Frittelle di melanzane

    Mettete a bagno l'uva passa in acqua tiepida per 15 minuti, sgocciolate nuovamente le melanzane, strizzatele, tritatele, mettetele in una terrina, unitevi il pecorino, un pizzico di origano e di noce moscata, due uova, l'uva sgocciolata, sale e pepe e mescolate bene il tutto.

  3. frittelle-melanzane-step

    Con il composto ottenuto formate delle frittelle e passatele dapprima nella farina e poi nell'uovo rimasto, leggermente sbattuto con il pangrattato e un pizzico di sale. Fate scaldare l'olio in una padella alta, immergetevi le frittelle e lasciatele dorare in modo uniforme, girandole spesso e facendo attenzione al fatto che ogni parte cuocia bene.

  4. 82409876_s

    Sgocciolate infine le frittelle di melanzane con un mestolo forato, posatele su carta da cucina, trasferitele su un piatto da portata e servitele immediatamente in tavola ben calde.

Domande frequenti

Come congelare le frittelle di melanzane?

Le frittelle di melanzane non possono essere congelate ma si possono conservare in frigorifero dentro a contenitori a chiusura ermetica o in sacchetti per alimenti.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla