BUONISSIMO
Seguici

Peperoni ammollicati

I peperoni ammollicati si preparano facendoli friggere in padella, aggiungeremo poi i capperi, la mollica, l’origano e il pecorino e termineremo la cottura; serviremo su un piatto di portata subito.

CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Peperoni ammollicati
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • SI ACCOMPAGNA CON: CIRÒ BIANCO DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Peperoni ammollicati

    Lavate i peperoni, asciugateli, tagliateli in 4 parti e privateli del picciolo, dei semi e delle costole bianche interne. Dissalate i capperi sotto acqua corrente, sgocciolateli e asciugateli su un telo da cucina. Fate scaldare l'olio (tenendone da parte 2 cucchiai) in una padella e fatevi friggere i peperoni. Sgocciolateli al dente e trasferiteli in un'altra padella, dove avrete fatto scaldare il restante olio.

  2. Peperoni ammollicati

    Unite i capperi, il pecorino, la mollica sbriciolata e l'origano; insaporite con un pizzico di sale. Me-scolate e terminate la cottura dei peperoni a fuoco basso e a recipiente scoperto, mescolando di tanto in tanto. Disponete il composto di peperoni su un piatto da portata riscaldato e serviteli subito.

Domande frequenti

Come si possono conservare i peperoni ammollicati?

I peperoni ammollicati possono essere conservati in frigorifero per 2 giorni, ben chiusi in un contenitore ermetico per alimenti. Eventualmente si possono anche congelare.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963