BUONISSIMO
Seguici

Carciofi trifolati

I carciofi trifolati sono un contorno della tradizione dal fascino sempre attuale, un piatto intramontabile semplice da preparare e molto gustoso. Sono adatti ad accompagnare ogni tipo di secondi e sono anche leggerissimi. Inoltre, si possono preparare in tanti modi sfiziosi e originali.

Come fare i carciofi trifolati

I deliziosi carciofi trifolati si preparano pulendo con cura i carciofi, tagliandoli a spicchi e immergendoli per una decina di minuti in acqua e limone, quindi aggiungendoli in padella ad aglio e olio e facendoli cuocere per una quindicina di minuti con l’aggiunta di brodo e poi di prezzemolo. Ecco tutti i passaggi nel dettaglio.

Carciofi trifolati VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 5 min di preparazione10 min di ammollo25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Carciofi 6
  • Limone 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Brodo vegetale 0,5 l
  • Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
  • Prezzemolo 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Carciofi trifolati

    Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi, comprese le punte e la barba interna, tagliateli a spicchi e teneteli in acqua e limone per una decina di minuti

  2. Carciofi trifolati

    Fate rosolare l'aglio in una padella con l'olio, poi eliminatelo e aggiungete i carciofi scolati

  3. Brodo

    Unite un terzo del brodo e regolate di sale, proseguite la cottura per circa 15 minuti aggiungendo eventualmente altro brodo

  4. carciofi trifolati

    Quando mancheranno 5 minuti al termine della cottura aggiungete anche il prezzemolo, quindi spegnete la fiamma e servite i carciofi trifolati in tavola caldi o tiepidi

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963