BUONISSIMO
Seguici

Antipasto di pesce in gelatina

L’antipasto di pesce in gelatina si prepara pulendo i pesci e dopo averli infarinati cuocendoli brevemente, eliminando teste, code, spine e frullando il tutto con il burro. Il composto verrà disposto su un fondo di gelatina e posto in frigo a raffreddare. Ecco i passaggi per l’antipasto di pesce in gelatina.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Antipasto di pesce in gelatina
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione 2h di raffreddamento20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Antipasto di pesce in gelatina

    Preparate la gelatina secondo le istruzioni scritte sulla confezione. Versatene un terzo in una terrina e mettete in freezer a raffreddare velocemente.

  2. Antipasto di pesce in gelatina

    Nel frattempo lavate, asciugate e passate in un velo di farina il pesce.

  3. Antipasto di pesce in gelatina

    In un tegame, soffriggete la cipollina tritata con 25 g di burro, poi unite il pesce infarinato e fatelo rosolare per pochi istanti dai due lati, voltandolo delicatamente con una paletta o 2 cucchiai.

  4. Antipasto di pesce in gelatina

    Profumate con il timo, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e con il brodo; salate, pepate e cuocete con coperchio per 15 minuti.

  5. Antipasto di pesce in gelatina

    Lasciate quindi raffreddare il pesce, poi levate testa, pelle e spine e frullatelo con il resto del burro. Versate la spuma di pesce sulla gelatina rappresa e livellate.

  6. Antipasto di pesce in gelatina

    Decorate con le verdure sott'olio e ricoprite con il resto della gelatina. Se nel frattempo fosse diventata un po' troppo densa, rimettetela un attimo sul fuoco. Ponete in frigo per almeno 2 ore in modo che la gelatina si consolidi.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963