BUONISSIMO
Seguici

Uova in gelatina con salmone affumicato

Le uova in gelatina con salmone affumicato si preparano lessando le uova senza buccia nell’aceto e poi avvolgendole nelle fette di salmone e coprendole con la gelatina. Ecco i passaggi per le uova in gelatina con salmone affumicato.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Uova in gelatina con salmone affumicato
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: ALTO ADIGE TERLANO SILVANER
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione 2h di raffreddamento20 min di cottura
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Mettete sul fuoco un tegame basso e largo pieno d'acqua, aggiungetevi l'aceto e portate ad ebollizione. Abbassate la fiamma e mantenete l'ebollizione al minimo, fatevi scivolare le uova sgusciate, uno alla volta, e fate cuocere a fuoco basso per circa 3 minuti.

  2. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Scolatele con il mestolo forato, adagiatele su di un canovaccio e pareggiate i bordi. Intanto lavate l'erba cipollina ed asciugatela. Fate scottare i pomodori in una pentola con l'acqua in ebollizione, scolateli, privateli della pelle e dell'acqua di vegetazione, tagliateli quindi a cubetti e teneteli da parte.

  3. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Lavate quindi il limone, asciugatelo e tagliate la buccia (solo la parte gialla) a striscioline, fatele scottare per 4 minuti in un tegame con acqua in ebollizione, scolatele, asciugatele e fatele raffreddare.

  4. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Avvolgete ogni uovo in una fetta di salmone e decorate con fili di erba cipollina. Ponete i rollini in frigorifero sistemati in una placca.

  5. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Nel frattempo preparate la gelatina e lasciatela raffreddare fino a quando raggiungerà una consistenza oleosa. Sistemate ogni rollino in uno stampo individuale poi ricopritelo con la gelatina.

  6. Uova in gelatina con salmone affumicato

    Ponete gli stampini in frigo fino al momento di servire in tavola, per agevolare l'uscita degli aspic dagli stampini poneteli per un paio di minuti a bagnomaria in acqua tiepida.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963