BUONISSIMO
Seguici

Funghi alla bordolese

I funghi alla bordolese si preparano pulendo i funghi e dividendo i gambi dalle cappelle, queste ultime andranno soffritte leggermente in olio e disposte sul piatto da portata. Ecco i passaggi della ricetta funghi alla borbolese.

Funghi alla bordolese VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: PAUILLAC CHÀTEAU LATOUR
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione25 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Funghi porcini 300 g
  • Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
  • Scalogno 1
  • Pangrattato 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Limone 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Timo qualche rametto

Preparazione

  1. Funghi alla bordolese

    Mettere il pangrattato in una padella antiaderente e farlo dorare leggermente, mescolando continuamente.

  2. Funghi alla bordolese

    Privare i funghi della parte terrosa e più dura, lavarli rapidamente in acqua corrente o pulirli con un panno umido, asciugarli e tagliarli a fette; tenere da parte 2 gambi e tritarli. Sbucciare lo scalogno, lavarlo e affettarlo finemente.

  3. Funghi alla bordolese

    Fare appassire lo scalogno con 2 cucchiai d'olio e i rametti di timo in un tegame senza lasciarlo colorire, unirvi i gambi dei funghi tritati e farli rosolare per 2 minuti a fuoco vivace. Versarvi il succo di limone, unire il pangrattato, il prezzemolo lavato e tritato; mescolare e portare a cottura.

  4. Funghi alla bordolese

    In un altro tegame far scaldare l'olio rimasto e farvi rosolare le fette di funghi da entrambe le parti e insaporirle con sale e pepe. Adagiarle sul piatto di portata e distribuirvi sopra la salsa di scalogno e funghi preparata; servire ben caldo decorando con ciuffi di prezzemolo.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate