BUONISSIMO
Seguici

Crispelle alla benedettina

Le crispelle alla benedettina si preparano bollendo il latte con zucchero, cannella e riso, lasciando raffreddare il tutto, quindi unendo scorza d'arancia, farina, uova e marsala e formando dei piccoli arancini da friggere. Ecco i passaggi delle crispelle alla benedettina.

Crispelle alla benedettina VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: SICILIA
  • TEMPO: 25 min di preparazione30 min di riposo45 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Riso 400 g
  • Farina 100 g
  • Latte 1 l
  • Arancia, scorza 1
  • Cannella 1 cucchiaio
  • Zucchero 100 g
  • Miele 1 vasetto
  • Uova 3
  • Marsala 1 bicchierino
  • Strutto q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Crispelle alla benedettina
    Mettere al fuoco il latte diluito con due mestoli d'acqua, unire un pizzico di sale, lo zucchero e la cannella e, quando bolle, versarvi il riso. Cuocere per almeno venti minuti, mescolando spesso.
  2. Crispelle alla benedettina
    Togliere dal fuoco, lasciar raffreddare un poco, poi unire la scorza d'arancia grattugiata, la farina, le uova, il marsala e un pizzico di pepe bianco. Mescolare bene e lasciar riposare per mezz'ora, poi formare con l'impasto tanti piccoli arancini tondi.
  3. Crispelle alla benedettina
    Friggere gli arancini in abbondante strutto ben caldo, sgocciolarli su una carta assorbente, quindi cospargerli di miele scaldato a bagnomaria. Servire le crispelle calde o fredde.
VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963