BUONISSIMO
Seguici

Trota in carpione

La trota in carpione si realizza pulendo il pesce mentre porrete in padella olio per riscaldarlo ed infarinerete i pesci per farli quindi friggere da ambo le parti. In seguito bolliremo un composto preparato con cipolle, aceto, erbe aromatiche in cui uniremo poi il pesce e, dopo un paio di giorni di infusione, serviremo.

Trota in carpione VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h 20 min di preparazione
  • COSTO: MEDIO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Trote 4
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Farina 200 g
  • Aceto bianco 1 l
  • Cipolle 2
  • Alloro q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Timo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Trota in carpione

    Diliscate e pulite interamente con molta cura i pesci. Lavateli ed asciugateli con uno strofinaccio. Mettete abbondante olio di oliva in una padella e fatelo scaldare.

  2. Trota in carpione

    Nel frattempo infarinate i pesci e quando l'olio sarà abbondantemente scaldato fateli friggere molto bene da ambo le parti. Toglieteli dal fuoco quando saranno ben dorati.

  3. Trota in carpione

    Tagliate le cipolle a fettine e disponetele in una padella di ceramica che possa stare a contatto con il fuoco. Unitevi l'aceto, il sale, la maggiorana, le foglie di alloro e il timo. Fate bollire questo composto per una trentina di minuti.

  4. Trota in carpione

    A questo punto levate dal fuoco e mettetevi dentro il vostro pesce. Ricordatevi che il pesce deve essere quasi completamente ricoperto da questo composto. Lasciate in infusione almeno 2 giorni quindi servite.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963