BUONISSIMO
Seguici

Peperoni ripieni

I peperoni ripieni si preparano aprendo i peperoni e cuocendoli per qualche minuto al forno per poi farcirli con un composto di carne macinata, pane bagnato, uova e parmigiano reggiano completando la cottura in forno. Ecco i passaggi per la ricetta dei peperoni ripieni.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Peperoni ripieni
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: LAZIO
  • TEMPO: 20 min di preparazione40 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Peperoni ripieni

    Aprire i peperoni a metà per il senso della lunghezza e svuotarli dei semi, poi disporli sulla placca del forno ricoperta da carta da forno e lasciare cuocere a 180 °C per 10 minuti.

  2. Peperoni ripieni

    Nel frattempo preparare la farcitura unendo la carne macinata alla mollica di pane ammollata nel latte, alle uova, al parmigiano ed al prezzemolo tritato, regolando di sale ed eventualmente di pepe.

  3. Peperoni ripieni

    Farcire col composto i peperoni completando con una spolverata di parmigiano e pan grattato e completando la cottura a 180 °C per circa 30 minuti, al momento di servire in tavola spolverizzateli con prezzemolo tritato.

Consigli

Un'alternativa consiste nell'aprire i peperoni solo con un taglio per svuotarli dei semi lasciandoli quindi interi, in tal modo la farcitura risulterà più morbida e meno asciutta, oppure è possibile integrare il ripieno con una striscia di mozzarella per renderlo ancora più appetitoso.

Domande frequenti

Come scongelare peperoni ripieni?

I peperoni ripieni si possono scongelare mettendoli in frigo diverse ore prima di riscaldarli nel forno.

Quanto durano i peperoni ripieni in frigo?

Se chiusi ermeticamente in un contenitore per alimenti o coperti da una pellicola trasparente, i peperoni ripieni possono essere conservati in frigo per un massimo di 2-3 giorni.

Come si congelano i peperoni ripieni?

Per congelare i peperoni ripieni, una volta cucinati bisogna aspettare che si raffreddino, quindi si devono riporre in un vassoio, coperti con pellicola trasparente e vanno lasciati in freezer. Si possono congelare anche singolarmente, avvolti sempre in pellicola o all'interno di sacchetti di plastica.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963