BUONISSIMO
Seguici

Malloreddus alla campidanese

I malloreddus alla campidanese vengono realizzati preparando l’impasto con farina, acqua salata e zafferano, quindi ricavando degli gnocchetti e lasciandoli asciugare per un paio di giorni. Lesseremo i mallareddus in abbondante acqua salata e serviremo con il burro e il sugo alla pancetta.

Vota:
CHE VOTO DAI?
5 Grazie per aver votato!
Malloreddus alla campidanese
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Vermentino di Gallura DOCG
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Sardegna
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: 623 kcal
  • TEMPO: 30 min di preparazione 1h 30 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 623 kcal
Carboidrati 70,5 g
di cui zuccheri 2,4 g
Proteine 21,2 g
Grassi 27,5 g
di cui saturi 8,4 g
Fibre 4,4 g
Colesterolo 40 mg

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la pasta Per la salsa

Preparazione

  1. Malloreddus alla campidanese

    Mescolate semola e farina bianca ed impastate con acqua tiepida leggermente salata nella quale si sarà sciolto lo zafferano: ricaveremo un impasto morbido. Lavorate a lungo la pasta e ricavatene tanti bastoncini del diametro di circa mezzo centimetro.

  2. Malloreddus alla campidanese

    Infarinate i bastoncini di pasta e usate l'apposita tavoletta per creare i malloredus, staccate con il pollice dei pezzetti della lunghezza di un fagiolo e passateli, strisciandoli, sul fondo del setaccio in modo che risultino arricciati.

  3. metraggio_sugoallamatriciana-00_02_34_01-immagine007

    Preparazione del sugo: tritare finemente  cipolla e aglio, metterli al fuoco con qualche cucchiaio di olio, la pancetta e la salsiccia a dadini e lasciar rosolare bene per una decina di minuti; unire le foglioline di basilico intere e la polpa dei pomodori a filetti, salare, pepare e cuocere per una mezz'ora.

  4. Malloreddus alla campidanese

    Lasciate asciugare gli gnocchetti per uno o due giorni, quindi lessate li in abbondante acqua salata, scolate e condite con il sugo preparato come descritto. Servite con abbondante pecorino.

Domande frequenti

Perché si chiamano malloreddus?

Il nome deriva dalla forma che gli gnocchetti assumevano dopo essere stati schiacciati contro il ciuliri.

Che cosa sono i malloreddus?

I malloreddus, chiamati anche gnocchetti sardi, sono un tipo di pasta mangiata soprattutto durante le feste e nelle sagre paesane.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla