BUONISSIMO
Seguici

Fritto di pollo con verdure

Il fritto di pollo con verdure utilizza uno dei metodi più gustosi, la frittura appunto, e quindi il pollo verrà tagliato a pezzetti e dopo una marinatura di 24 ore sarà infarinato e fritto in padella. Infine, nello stesso olio verranno fritti anche anelli di cipolla e melenazane e zucchine tagliate a fettine.

Fritto di pollo con verdure VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: LAMBRUSCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 40 m + 24 h
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Pollo 1
  • Aglio a spicchi 4
  • Cipolla 1
  • Farina 00 50 g
  • Zucchina 1
  • Melanzana 1
  • Olio per friggere 1 l
  • Olio di oliva extravergine 1 dl
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Fritto di pollo con verdure

    Tagliate il pollo a pezzetti o a fettine, disponetelo in una zuppiera con l'olio extra vergine, l'aglio tagliato a fettine, il pepe e il sale, quindi lasciare marinare per 24 ore.

  2. Fritto di pollo con verdure

    Trascorso questo tempo, aggiungete alo pollo la farina bianca e mescolate bene in modo tale che il pollo sia bene infarinato, infine alzatelo dalla zuppiera e lasciate cadere tutta la farina in eccesso.

  3. Fritto di pollo con verdure

    Mettete così i pezzi di pollo a friggere in olio prec edentemente riscaldato ma, non troppo caldo e lascaite cuocere fino a quando siete sicuri che sia cotto all' interno. e sia ben dorato fuori.

  4. Fritto di pollo con verdure

    Una volta che il pollo è anche ben dorato e croccante all'esterno, alzatelo dall' olio, aiutandovi con una schiumarola e fatelo sgocciolare nella carta assorbente.

  5. Fritto di pollo con verdure

    Nello stesso olio friggete infine gli anelli di cipolle, dischetti di zucchine e di melanzane, che precedentemente avrete lavato e tagliato. Il tutto va servito come contorno dopo aver salato e guarnendo con olive verdi e pomodorini tagliati a spicchi.

Consigli

Sapevate che per friggere esistono due modi? Uno per immersione, cioè tuffando l'alimento in abbondante quantità di olio, l'altro in padella facendo uso di minore quantità di olio. Nel secondo caso, l'operazione è simile per principio alla cottura al salto o alla rosolatura..

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate