BUONISSIMO
Seguici

Torrone di Cremona

Il torrone di Cremona è una variante del dolce tradizionale che prevede l’aggiunta di aromi come la vanillina e dei canditi, che rendono più morbido il composto a base di zucchero, miele e albumi. Il risultato è la caratteristica barretta ricoperta, alla base e alla superficie, da un sottile strato di ostia da pasticceria. Il torrone è una delle specialità storiche di Cremona: un’altra è la gustosissima mostarda. 

Come fare il torrone di Cremona

L’appetitoso torrone di Cremona si prepara versando il miele in una pentola e facendolo riscaldare a fiamma bassissima, aggiugendo prima lo zucchero, poi gli albumi montati a neve e infine gli altri ingredienti, mescolando bene. Dopo una lunga cottura (70 minuti) si trasferisce il composto in una teglia alla cui base è posto un foglio di ostia da pasticceria, lo si livella per bene e si copre con un secondo foglio di ostia. Ecco tutti i passaggi.

Torrone di Cremona VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: PASSITO O MALVASIA
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: LOMBARDIA
  • TEMPO: 10 min di preparazione 2h di raffreddamento 1h 10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Miele 300 g
  • Zucchero 300 g
  • Acqua 100 ml
  • Nocciole 150 g
  • Mandorle 550 g
  • Canditi 150 g
  • Uova 3 albumi
  • Vanillina 1 bustina
  • Limoni 2 scorze
  • Ostie da pasticceria 30

Preparazione

  1. Torrone di Cremona

    Per cominciare occorre versare il miele in una pentola e riscaldarlo a fiamma bassissima, dopo qualche minuto aggiungete anche lo zucchero e iniziate a mescolare

  2. Torrone di Cremona

    Proseguite la cottura mantenendo sempre la fiamma molto bassa e senza mai smettere di mescolare per circa 30 minuti, a parte invece montate a neve gli albumi

  3. Torrone di Cremona

    Aggiungete gradualmente gli albumi montati al miele e allo zucchero, versandone altro soltanto quando quello di prima risulterà completamente amalgamato

  4. Torrone di Cremona

    Proseguite la cottura per altri 40 minuti senza mai smettere di girare, quindi aggiungete la vanillina, mandorle, canditi e scorze mescolando bene per distribuirli uniformemente nel composto

  5. Torrone di Cremona

    Preparate una teglia sistemando sul fondo prima la pellicola e poi un foglio di ostia, quindi passate a livellare il composto in maniera da ottenere uno spessore uniforme

  6. Torrone di Cremona

    Coprite il composto con un secondo foglio di ostia, poi con l'auto di un pestello fatelo aderire bene alla superficie e, quando il torrone sarà completamente raffreddato, toglietelo dalla teglia e rifilate i bordi eliminando la pellicola di plastica

  7. Torrone di Cremona

    A questo punto tagliate il torrone a pezzetti o a barrette con l'aiuto di un coltello affilato, quindi conservatelo nella carta forno fino al momento di offrirlo ai vostri commensali

Consigli

I canditi da utilizzare sono le scorze di arance e di cedro

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963