BUONISSIMO
Seguici

Soia, caratteristiche e ricette

Le ricette con la soia interessano tutto i piattii, la soia si ricava dai semi di una pianta originaria dell'Estremo Oriente e dal suo latte si ricava il tofu. Conosciamo meglio la soia. Soia, caratteristiche e ricette

La soia è una pianta della famiglia delle Leguminose papiglionate, originaria dell’Estremo Oriente.

La maggior parte delle confezioni di soia gialla arriva dalla Cina, uno dei più grandi produttori a livello mondiale, seguita da Stati Uniti e Brasile.
La produzione italiana, al primo posto in Europa, è concentrata soprattutto nelle zone della pianura lombardo-veneta.

I semi di soia si prestano a essere cucinati come contorno, come ingrediente nei minestroni, sotto forma di purea oppure cotti insieme al riso. L’olio di soia è ricco di acidi grassi insaturi, quindi non si presta alla cottura. Il latte di soia è indicato per le persone intolleranti al latte vaccino: più ricco di proteine e più povero di grassi del latte di mucca (ma privo di vitamina D e calcio), si ottiene dai semi macerati in acqua.
Il tofu (formaggio di soia) si ottiene dalla coagulazione del latte di soia e può essere assunto come sostituto del formaggio da chi soffre di colesterolo alto.

La soia: informazioni e proprietà

Molti studi fanno pensare che il consumo di soia concorra a prevenire l’insorgenza di tumori e ad abbassare il livello di colesterolo cattivo nel sangue e combatta l’osteoporosi e i disturbi della menopausa, inoltre è utile in gravidanza.
Tra i legumi la soia ha il più alto tasso proteico e lipidico e molto elevato è anche il contenuto in potassio.

Come sceglierla

Se acquistate la soia fresca, dovrete fare attenzione ad una serie di fattori per essere sicure di comprare un prodotto fresco:

• I semi secchi dovranno essere ben asciutti e privi di grumi.
• Per germogli, freschi o già cotti in lattina, fare attenzione alla data di scadenza riportata sulla confezione.

Cosa evitare

Evitate di acquistare invece la soia se dovesse presentarsi con semi grumosi o umidi o, se in confezione, queste dovessero apparire ammaccate o non integre.

Come conservarla

Tutti i legumi resistono meglio in un ambiente fresco, asciutto e buio, chiusi in contenitori sottovuoto. Come tutti i legumi la soia può essere conservata in barattoli di vetro, purché non sia esposta al sole, che ne danneggia il sapore e le proprietà organolettiche.

In cucina

Le salse di soia si usano come condimento in sostituzione del sale, per insaporire primi piatti, pietanze, salse e marinate: ad esempio, il miso può essere aggiunto a verdure saltate, zuppe e minestre al posto del dado.

 

LEGGI TUTTO
  1. Intestini ripieni
  2. Ravioli cinesi
  3. Cannelloni vegani
  4. Insalata di mais
  5. Bocconcini di pollo al cocco ed arachidi
  6. Futomaki
  7. Hosomaki
  8. Omelette di granchio
  9. Sushi
  10. Satay di pollo con salsa di arachidi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963