BUONISSIMO
Seguici

Rustici leccesi

Avete intenzione di fare un bel pic-nic estivo ma non sapete cosa portare? Perché non preparate allora degli sfiziosi rustici leccesi? Sono perfetti per una gita fuori porta, perché potete mangiarli anche freddi!

Freddi oppure caldi, potete sempre servirli durante una cena a casa! Stiamo parlando infatti di piccoli fagottini di pasta sfoglia, con all’interno besciamella, pomodoro e mozzarella. Nulla di più semplice che questo tripudio di sapori!

Ovviamente potete comprare la pasta sfoglia già fatta, ma se avete tempo – e non ve ne pentirete – potete prepararla a casa e fare i vostri fagottini completamente home made! Questa specialità salentina fa parte degli street food più mangiati della regione, soprattutto appunto a Lecce.

Se vi capita di fare un salto in Salento, potete trovarli nelle rosticcerie che incontrerete per strada o anche nei bar, perfetti se avete in programma una giornata al mare e volete portarvi qualcosa da stuzzicare in spiaggia.

Un bocconcino 100% mediterraneo che piace proprio a tutti! E se siete amanti di questo tipo di street food, continuate a sperimentare in cucina: provate con la ricetta del pasticciotto leccese, un piccolo dessert che può chiudere in bellezza la vostra gita culinaria!

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Rustici leccesi
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 30 min di preparazione30 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. rustici-leccesi-01

    Per prima cosa preparate la besciamella: fate scaldare il latte in un pentolino e, in un'altra casseruola, fondete il burro a fiamma bassa. Versate la farina nel burro sciolto e mescolate rapidamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.

    Quando il composto sarà liscio e fluido, versate il latte caldo e lasciate addensare a fiamma media, continuando a mescolare. Aggiungete la noce moscata, il sale e il pepe e mettete la besciamella da parte coperta con della pellicola.

  2. rustici-leccesi-02

    Intanto affettate la mozzarella e tritatela finemente ed eliminate il liquido in eccesso con l'aiuto di un colino. Condite la passata di pomodoro con un filo d'olio e col sale.

    Srotolate la pasta sfoglia e con un coppapasta del diametro di 10 cm ritagliate 16 cerchi e con un coppapasta del diametro di 8 cm ricavate invece 8 cerchi.

  3. rustici-leccesi-03

    Prendete una leccarda ricoperta con carta da forno e posizionatevi 8 cerchi grandi. Spennellateli con l'uovo sbattuto e adagiatevi sopra un altro cerchio delle stesse dimensioni. Ciò sarà utile a far gonfiare la pasta verso l'alto.

    Con un cucchiaino mettete abbondante besciamella al centro del disco, seguito da un cucchiaino di salsa di pomodoro e da un po' di mozzarella tritata.

  4. rustici-leccesi-04

    Spennellate i bordi con l'uovo e ricoprite con i dischi più piccoli. Richiudete i dischi facendo pressione con le dita in modo da sigillare i bordi.

    Continuate con questo procedimento anche per gli altri rustici e, al termine, spennellateli ancora con l'uovo.

  5. rustici-leccesi-05

    Infornateli e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 30 minuti, fino a quando non risulteranno dorati. Al termine della cottura, lasciateli intiepidire e serviteli.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963