BUONISSIMO
Seguici

Pastrami

Quando pensiamo al pastrami, pensiamo subito all’America e ai famosi panini  da Katz’s a New York.
Ma il pastrami e la sua miscela di spezie pepate, che varia da Nazione a Nazione, ha una storia che va oltre la carne. Per trovarla dobbiamo andare indietro nel tempo.

Secondo The Artisan Jewish Deli, il pastrami ha origine dalla pastirma a scatti, sviluppata dai turchi ottomani, che essiccavano e salavano la carne (spesso manzo, capra o montone) come un modo per conservarla, quindi la strofinavano con spezie. La ricetta migrò nell’Europa orientale lungo la via delle spezie e divenne un pilastro in Romania. In america il pastrami sbarca alla fine del 19 ° secolo proprio con l’immigrazione rumena.

La stagionatura, l’essiccazione, l’affumicatura e persino la speziatura erano un tempo cruciali per la conservazione, ma ora le tecniche, così come le spezie, sono tutte al servizio del sapore.

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Pastrami
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Birra Pale Ale
  • COSTO: Medio
  • CUCINA INTERNAZIONALE: Romania
  • DOSI PER: 6 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione 12h di riposo 4h di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per la copertura Per la marinata

Preparazione

  1. Beef navel, raw beef brisket meat,with ingredients for smoking making barbecue, pastrami, cure, on old dark wooden table background, top view flat lay

    Per la Marinata:
    In un contenitore  abbastanza grande da contenere il petto, metete il sale marino, gli zuccheri, il miele, l'aglio e la senape e i semi di coriandolo, pepe in grani. Aggiungete acqua tiepida servira' per sciogliere il sale e lo zucchero. Conservare in frigorifero circa 1 ora. Risciacquare il petto e quindi immergerlo nella salamoia. Ponete un piatto sopra  il petto  nella ciotola in modo che rimanga  completamente sommerso. Fate riposare 12 ore.

  2. Spoons with different spices on grey background

    In una padella fate tostare i semi di coriandolo e di senape, fino a che non sprigioneranno la loro fragranza. Riducete in polvere pestandoli 30 grammi di pepe nero e semi di coriandolo tostati, quelli di senape. Mescolate le altre spezie fino a rendere tutto uniforme. Togliete la carne dalla salamoia ricopritela con questa miscela. Avvolgete il pezzo di manzo nella carta stagnola, realizzando 2 strati, e cuocetelo in forno già caldo a 130° per 4-6ore.

  3. Reuben Sandwich with corned beef, cheese and sauerkraut

    Spegnete il forno e fate riposare la carne fino a caduta termica. Fino a quando non diventa fredda. Tagliate la carne a fettine molto sottili. Potete servire il pastrami a carpaccio, o con una maionese. Ma la sua naturale bonta' sta nel sandwiches. Mettete una fetta di formaggio, alla base di una fetta di pane. Coprite con le fettine di carne. Ancora una fetta di formaggio e chiudete con il pane. Infornate fino a che il formaggio non sara' sciolto. Servite con cetriolini.

Domande frequenti

Come conservare il pastrami?

Il pastrami può essere conservato in frigorifero per alcuni giorni, al massimo 3 o 5.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963