BUONISSIMO
Seguici

Crema al burro

Preparazione base della pasticceria americana, la crema al burro è l’ideale per decorare torte e cupcakes, muffin o minicakes. Al contempo si può ricorrere a questa delizia, particolarmente apprezzata dagli appassionati di cake design, per farcire gustose torte, anche le più canoniche.

Parliamo di una crema candida, soffice e versatile, che è possibile aromatizzare con caffè o cioccolato, limone o liquore, vaniglia, pasta di nocciola o pistacchio: tutti ingredienti da aggiungere con parsimonia, ma nella scelta ci si può davvero sbizzarrire!

Conosciuta anche in inglese come buttercream, la crema al burro è una delicata preparazione che ha preso piede anche in Italia, dove è sempre più in voga: ottima come soluzione per farcire dolci di piccola pasticceria realizzati con la pasta frolla, può dare quel tocco in più anche a un tradizionale Pan di Spagna.

Di facile e veloce esecuzione, la crema al burro è semplice da ornare con l’uso di coloranti alimentari ma è meglio optare per quelli in gel, che non ne alterano la densità. Nel caso specifico, il colorante andrà sciolto durante le fasi iniziali di lavorazione della crema. Con quale obiettivo? Ad esempio, creare dei disegni con petali floreali, ma anche rose rosso fuoco…

Vota:
CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Crema al burro
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Orvieto Classico DOC
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: -
  • TEMPO: 20 min di preparazione10 min di raffreddamento10 min di cottura

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Acqua e zucchero in cottura

    Versate l’acqua, lo zucchero e il miele all’interno di una ciotola, quindi ponete sul fuoco, senza mescolare, e portate a 121° C.

  2. Crema uova e zucchero

    Nel momento in cui lo sciroppo sarà arrivato a 110° C cominciate a lavorare i tuorli con i semi di vaniglia, usando la frusta nella planetaria.

  3. Crema al burro appena fatta

    Quando lo sciroppo avrà toccato i 121° C versatelo a filo sui tuorli, lasciando la planetaria in funzione a velocità ridotta.

  4. Burro

    Proseguite a montare fino a quando la crema risulterà tiepida. Incorporate il burro, attendendo che si amalgami bene prima di unirne altro.

  5. Crema al burro appena fatta

    Fate riposare la crema al burro in frigo per almeno 10 minuti, dopodiché potrete gustarla!

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla