BUONISSIMO
Seguici

Tortellini di zucca e salvia

I tortellini di zucca e salvia si preparano farcendo la sfoglia con la crema di zucca cotta al forno e ridotta in purea e lessando velocemente i tortellini una volta pronti. Ecco i passaggi per i tortellini di zucca e salvia.

CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Tortellini di zucca e salvia
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 1h di preparazione 1h di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per il ripieno Per la pasta

Preparazione

  1. Tortellini di zucca e salvia

    Preriscaldate il forno a 190°C. Ponete la zucca in una teglia cospargendola con 3 cucchiai d'olio e salando generosamente.

  2. Tortellini di zucca e salvia

    Infornate per 40 minuti o finché non si sarà ammorbidita del tutto.

  3. Tortellini di zucca e salvia

    Nel frattempo scaldate il resto dell'olio in una padella e fate soffriggere la cipolla a fettine a fuoco lento finché non sarà appassita. Mettete cipolla e zucca in una ciotola eliminando tutto l'olio in eccesso e mescolatele energicamente.

  4. Tortellini di zucca e salvia

     Lasciate raffreddare, unite alla ricotta sbriciolata. Mescolate con il tuorlo d'uovo, la salvia sminuzzata, il parmigiano, la noce moscata e un pizzico di sale. 

  5. Tortellini di zucca e salvia

    Per i tortellini: usando la macchina per la pasta o un largo mattarello stendete una sfoglia di pasta sottilissima larga 8 centimetri e poi tagliatela a quadrati di 8 centimetri di lato.

  6. Tortellini di zucca e salvia

    Formate un composto a base d'uovo (1 uovo sbattuto unito a 2 cucchiaini di latte) da spalmare sulla sfoglia prima di riempirla.

  7. Tortellini di zucca e salvia

    Ponete un cucchiaino di ripieno al centro di ogni quadrato, poi chiudete ogni quadrato in diagonale per formare un triangolo, premendo bene sui bordi. Poi unite gli angoli di pasta seguendo il lato lungo del triangolo.

  8. Tortellini di zucca e salvia

    Fate cuocere i tortellini al dente una manciata alla volta in una pentola d'acqua bollente e salata. Scolateli usando un mestolo forato e serviteli in tavola conditi con un filo d'olio e una manciata di parmigiano grattugiato.

Consigli

Secondo la leggenda, la forma dei tortellini si ispira all'ombelico di Venere. Questa curiosa pasta ripiena viene solitamente servita in brodo, condita con burro e salvia o, come in questo caso, in bianco con un filo d'olio e una manciata di parmigiano grattugiato.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963