BUONISSIMO
Seguici

Gratin di patate

Il gratin di patate si realizza lavando le patate, sbucciandole e tagliandole a fettine sottili, successivamente verranno cotte nel latte e infine cosparse di parmigiano grattugiato e noce moscata e gratinate al forno. Ecco i passaggi per il gratin di patate.

Vota:
CHE VOTO DAI?
4 Grazie per aver votato!
Gratin di patate
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Valle d'Aosta DOC Rosato
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: -
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 342 kcal
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di cottura
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 342 kcal
Carboidrati 33,5 g
di cui zuccheri 7,5 g
Proteine 11,4 g
Grassi 18,4 g
di cui saturi 11 g
Fibre 3,3 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Gratin di patate

    Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fettine sottili, poi cospargerle di sale e pepe e distribuire il condimento sfregando le patate tra le mani.

  2. Gratin di patate

    Riscaldare la panna intiepidendola e unendola al sale e alla noce moscata, mettere le patate in una teglia da forno, versarvi sopra la panna e cospargerle uniformemente col parmigiano.

  3. Gratin di patate

    Infornare in forno già caldo a 180° C fino a che la superficie non appaia dorata. Se si desidera spolverare con pane grattugiato (Panko) e accendere il grill del forno per qualche minuto. Servire a tavola caldo nella stessa teglia di cottura.

Domande frequenti

Come conservare il gratin di patate?

Il nostro consiglio è quello di mangiarlo subito. In alternativa lo si può conservare in frigorifero per un giorno in un contenitore con chiusura ermetica.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla