BUONISSIMO
Seguici

Burrida

La buridda è un famoso stufato di mare italiano  con numerose varietà moderne. Che la si chiami burrida, caciucco o zuppa di pesce non importa. Importante e’ che il pesce si stufato.
Tradizionalmente, era il piatto dei pescatore a base di pesce avanzato, solitamente merluzzo  che veniva tagliato a pezzetti e stufato insieme con olio d’oliva, funghi, pinoli e capperi.

Tuttavia, le varietà moderne includono altri tipi di pesce come triglie, seppie o rana pescatrice e di solito includono cipolle, pomodori. Alcune varianti regionali includono anche polpa di granchio, calamari e acciughe fritte, insieme a piselli, carciofi, barbabietole, carote, sedano o olive.

Il piatto è originario della zona ligure ed è spesso indicato come lo spezzatino di pesce alla ligure. È particolarmente legato alla città delle Cinque Terre ed è spesso citato come uno dei piatti italiani più diffusi nella zona. La disponibilità di diversi pesci e verdure tradizionali ha portato alla creazione di numerose varietà di buridda, ed è difficile fornire una ricetta uniforme per questo piatto autentico.

Tradizionalmente, insieme alla buridda vengono serviti panini rotondi chiamati galette del marinaio.

Vota:
CHE VOTO DAI?
3.5 Grazie per aver votato!
Burrida
  • DIFFICOLTÀ: Media
  • ABBINAMENTO: Alghero DOC Bianco
  • COSTO: Medio
  • CUCINA REGIONALE: Sardegna
  • DOSI PER: 4 Persone
  • CALORIE: 280 kcal
  • TEMPO: 40 min di preparazione
Info nutrizionali
PER PORZIONE
Energia 280 kcal
Carboidrati 4,2 g
di cui zuccheri 2,1 g
Proteine 21 g
Grassi 18,6 g
di cui saturi 3 g
Fibre 1,2 g

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. Filetto di rana pescatrice o coda di rospo

    Pulite i pesci, privandoli d'interiora, testa, pinne e pelle: lavateli e tagliateli a tranci che porrete in una pentola colma d'acqua fredda leggermente salata con un decilitro d'aceto e un ciuffo di prezzemolo legato.

  2. Un soffritto più salutare? Fatelo al microonde!

    Acceso il fuoco, portate a ebollizione e scottate i tranci per 10 minuti: scolateli, conservando il brodo di cottura che filtrerete, eliminando il prezzemolo, e terrete in caldo. In una padella fate andare olio, aglio e cipolla, e carota, ridotte a dadini, unite la passata di  pomodoro e le patate tagliate a tocchetti piccoli. lasciate cuocere per una 10 minuti.

  3. 139948024_s

    Aggiungete il pesce un po di brodo di cottura e tasciate cuocere ancora per 5 o 6 minuti. Tolta la teglia dal fuoco, lasciate brevemente intiepidire. Servite su piatti individuali con un crostino di pane.

Consigli

Un altro metodo per fare la buridda - per cui qualcuno consiglia d'usare anche la razza - consiste nel versare la salsetta caldissima di noci, pinoli e aceto, allungata con il brodo bollente, sul pesce scolato e sistemato in un'ampia zuppiera, da coprire facendolo poi riposare per un paio d'ore, prima di servire a temperatura ambiente.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla