BUONISSIMO
Seguici

Krumiri

I Krumiri sono dei deliziosi biscotti che si possono mangiare a tutte le ore del giorno! Parliamo di una specialità tipica piemontese, proprio come la panna cotta e il bunet all’astigiana, un budino chiaro e uno scuro che trionfano nella tradizione della cucina piemontese.

I krumiri sono appunto i tipici biscotti di Casale Monferrato, località del basso Piemonte. Questi dolcetti hanno la tipica forma striata e ricurva, e prendono il loro nome curioso e antichissimo, dalle schiene piegate e dalle teste abbassate di coloro che non parteciparono agli scioperi operai di inizio secolo in Francia, proprio nei pressi di Marsiglia.

Ma la forma curva doveva ricordare, secondo l’idea originale del creatore, i tipici baffi del Re torinese Vittorio Emanuele II. I krumiri avevano solo bisogno di un nome simpatico, originale e facilmente memorizzabile. Insomma, le leggende sono tante, ma il gusto resta assolutamente unico… e inimitabile!

I krumiri sono ottimi se accompagnati con una tazza di thè, ma anche come dolce di fine pasto insieme a un calice generoso di Moscato Passito di Pantelleria. Se siete dei veri golosi però, non lasciatevi sfuggire neanche la ricetta dei Krumiri di nocciole e cioccolato bianco, a cui volendo potete anche aggiungere delle pepite di cioccolato fondente.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MOSCATO PASSITO DI PANTELLERIA
  • DOSI: 8
  • CUCINA REGIONALE: PIEMONTE
  • TEMPO: 15 min di preparazione30 min di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina di mais 280 g
  • Farina 200 g
  • Burro 280 g
  • Zucchero 150 g
  • Uova 4

Preparazione

  1. Crumiri

    Tirate fuori dal frigorifero il burro e lasciatelo ammorbidire per circa 15 minuti a temperatura ambiente. Poi, in una ciotola non troppo grande, mescolate la farina di mais e quella classica amalgamandole l’una con l’altra. Una volta ammorbidito, aggiungete il burro a pezzetti, unitevi lo zucchero e i tuorli d’uovo.

  2. Crumiri

    Amalgamate bene gli ingredienti ricavando una palla di impasto che lascerete riposare per almeno 30 minuti dopo averla avvolta in una pellicola per alimenti

  3. Crumiri

    Trascorso il tempo necessario, mettete l’impasto in una tasca dal beccuccio a stella (se non lo avete: prendere un sacchettino per conservare i cibi in freezer, riempitelo con la farcitura e con l’aiuto di un paio di forbici fate un piccolo foro in uno degli angoli chiusi del sacchetto), e formate delle striscioline di circa 5 centimetri di lunghezza incurvandole dolcemente.

  4. Crumiri

    Distanziate bene i krumiri su una placca da forno ben imburrata e infarinata. Cuocete per circa 20 minuti nel forno a 200° C, fino a quando i krumiri non avranno un bel colore dorato

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963