BUONISSIMO
Seguici

Ricetta Panna cotta

La panna cotta è un dolce dal sapore antico e dal fascino sempre attuale, tipico della tradizione piemontese. Si tratta di un budino, essenzialmente a base di latte e zucchero… un inno alla semplicità.

Può essere ricoperta con il caramello, ma anche con topping ai frutti di bosco o cioccolata. La colla di pesce, inoltre, non è un ingrediente essenziale!

Potete sostituirla con l’albume d’uovo, come è da tradizione in Inghilterra e in Francia. Potete poi aromatizzare questo dolce al cucchiaio, partendo dalla base:

ad esempio diluirla con un po’ di caffè, oppure con della cioccolata.

Un trucco per preparare questo budino è quello di prendersi tutto il tempo necessario per prepararlo: non c’è peggior nemico della fretta. Servono 4 ore in frigorifero, perché più la lascerete raffreddare, più diventerà soda e compatta.

Avete poco tempo? Allora provate la versione veloce: non usate il latte! Vi basta sciogliere lo zucchero e la colla di pesce direttamente nella panna precedentemente riscaldata. Il tempo di raffreddamento però non cambia!

Questo dessert al cucchiaio ha tante versioni! Non perdetevi quella al cioccolato e la granita al caffè con panna cotta! Oppure datevi alla frutta, con salse di mirtilli, mango e fragola.

Vota:
CHE VOTO DAI?
3 Grazie per aver votato!
Ricetta Panna cotta
  • DIFFICOLTÀ: Facile
  • ABBINAMENTO: Moscato d’Asti DOCG
  • COSTO: Economico
  • CUCINA REGIONALE: Piemonte
  • DOSI PER: 8 Persone
  • CALORIE: 213 kcal
  • TEMPO: 20 min di preparazione 4h di raffreddamento10 min di cottura
Info nutrizionali
PER 100 g
Energia 213 kcal
Carboidrati 19 g
di cui zuccheri 18,2 g
Proteine 3,5 g
Grassi 13 g
di cui saturi 7,8 g
Fibre -

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. latte e panna

    Ammollate i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Intiepidite il latte in un pentolino senza farlo bollire; a parte scaldate la panna insieme a 3 cucchiai di zucchero e alla bustina di vanillina.

  2. Panna cotta

    Togliete dal fuoco il latte e unitelo alla colla di pesce ben strizzata; integratelo al composto di panna e zucchero, e mescolate bene per far amalgamare a dovere il tutto.

  3. Plain panna cotta on a blue plate with spoon

    In un pentolino fate caramellare lo zucchero rimanente a fiamma bassa. Tenete da parte il caramello lo servirete a fianco della panna cotta.  In uno stampo aggiungere il composto di panna e latte. Lasciate intiepidire poi mettetelo in frigorifero per 4 ore e buon appetito!

Consigli

Per abbellire la composizione al momento di portarla in tavola potete far colare a strisce sulla panna cotta della crema di cacao o dello sciroppo di fragola o con della scorza di arancia grattugiata.

Domande frequenti

Come far uscire la panna cotta dallo stampo?

È consigliato immergere lo stampo in un contenitore con dell'acqua calda per poi capovolgerla sul piatto

Che stampo usare per la panna cotta?

Si posso usare degli stampi in alluminio o in silicone.

Dove è nata la panna cotta?

Le origini sulla panna cotta non sono chiarissime. Si dice, infatti, sia stata creata all'inizio del '900 nelle Langhe piemontesi da una signora di origini ungheresi.

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Condividi
Annulla