BUONISSIMO
Seguici

Culurgiones

I culurgiones sardi si preparano realizzando un ripieno con formaggio, patate, aglio e menta che andrà a farcire la pasta che, una volta cotta, verrà servita con un sugo di pomodoro fresco e pecorino. Ecco i passaggi dei culurgiones.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Culurgiones
  • DIFFICOLTÀ: MEDIA
  • VINO: -
  • DOSI: 12
  • CUCINA REGIONALE: SARDEGNA
  • TEMPO: 30 min di preparazione20 min di cottura
  • COSTO: ALTO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Per il ripieno

Preparazione

  1. Culurgiones

    Incominciamo dalla preparazione del ripieno. Grattugiare il formaggio, schiacciare le patate e preparare il soffritto con olio, degli spicchi d'aglio, un rametto di menta ed un mazzettino di prezzemolo.

  2. Culurgiones

    Procedere quindi insaporendo le patate bollenti con l'olio del composto precedente, da cui avrete eliminato gli aromi, mescolando rapidamente ed aggiungendo uova e formaggi. Aggiustare quindi di sale.

  3. Culurgiones

    Per la sfoglia procedete impastando la farina con uova ed acqua, aggiustando anche in questo caso di sale. Lavorate la pasta con l'apposita macchina fino ad ottenere una sfoglia non molto sottile.

  4. Culurgiones

    Prendete un sac-a-poche e riempitelo con il ripieno, formate delle palline sulla sfoglia e richiudetela con la stessa attorno alle palline del ripieno, cercando di evitare le bolle d'aria.

  5. Culurgiones

    Separate i culirgiones uno dall'altro e lessateli, in acqua bollente, per alcuni minuti. Servite con pomodoro fresco e pecorino.

Domande frequenti

Quanto pesa un culurgiones?

Mediamente il peso di un culurgiones varia dai 20 ai 30 grammi.

Come congelare i culurgiones?

Occorre metterli in un vassoio e riporli in freezer. Una volta surgelati, si possono conservare per massimo 6 mesi porzionati in dei sacchetti di plastica per alimenti per poi cuocerli in acqua bollente senza farli scongelare.

Che vino abbinare ai culurgiones?

Si consiglia di abbinare un vino sardo come il tannico Arruga Carignano del Sulcis.

Cosa vuol dire "culurgiones"?

Deriva dal termine "culleus" che significa letteralmente "sacchetto di cuoio".

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963