BUONISSIMO
Seguici

Taboule

Il taboulè è uno dei piatti più noti e rinomati della cucina libanese e diffuso in tutto il Medio Oriente. Di solito viene servito come antipasto ed è di facile realizzazione.  La ricetta tradizionale richiede l’utilizzo del burghul ma si potrebbe utilizzare anche il cous cous. Si prepara cuocendo il grano macinato ed essiccato,  condendolo con menta e prezzemolo ed insaporendolo con olio e limone.  E’ un piatto che richiama molto la nostra insalata di pasta fredda.

Taboule VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 4
  • NAZIONE: ARABIA SAUDITA
  • TEMPO: 20 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Prezzemolo 4 mazzetti
  • Menta 2 mazzetti
  • Bulghur 4 cucchiai
  • Pomodori 1
  • Limoni 2
  • Olio 2 cucchiai
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Taboule

    Pulite con cura la menta ed il prezzemolo, quindi tritale utilizzando la mezzaluna (evitate il mixer poichè renderebbe il composto acquoso).

  2. Taboule

    Ponete il composto in una ciotola, aggiungete i 4 cucchiai di bulghur e condite con sale, olio ed il succo dei 2 limoni.

  3. Taboule

    Lasciate riposare per circa 1 ora in frigorifero in modo da lasciar amalgamare il bulghur con il resto degli ingredienti. Unite quindi il pomodoro a cubetti, aggiustate di sale e limone e quindi servite.

Consigli

E' una antipasto piuttosto comune in Arabia. E' un piatto ottimo e rinfrescante che contiene il "bulghur", un grano macinato ed essiccato la cui reperibilità è piuttosto semplice in negozi specializzati in cibi etnici o in supermercati forniti.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963